Il preservativo sicuro, ma va usato correttamente

 
E-mail Stampa PDF

Spesso i giovanissimi lo usano male o preferiscono non impiegarlo per ignoranza e poca dimestichezza

PreservativoIl preservativo è un metodo contraccettivo di barriera ed è l’unico metodo efficace per difendersi anche nei confronti delle malattie sessualmente trasmesse. Per non avere problemi con i preservativi però è necessario conoscerli e saperli scegliere ed usare.

Per prima cosa bisogna scegliere il preservativo che più si adatta alle caratteristiche anatomiche, cioè alla forma del pene e soprattutto alle sue misure. Si comincia dalla taglia, perché infatti ogni modello ha la propria lunghezza e larghezza, così come ha un proprio spessore. La lunghezza varia dai 17 e 21,5 cm, mentre la larghezza dai 4,9 e 6,4 cm e lo spessore dai 0,02 e 0,1 millimetri.

Quando molto stretto può dar fastidio o rompersi con maggior facilità, mentre quando molto largo può sfilarsi e provocare la fuoriuscita di sperma. Per questo è necessario prestare massima attenzione alla scelta, in modo da rendere il preservativo un metodo davvero sicuro.

Esistono poi diverse tipologie di preservativo per soddisfare diverse esigenze. Dai classici a quelli anatomici, che si adattano alla forma del pene, che si indossano con più facilità e sono più confortevoli durante il rapporto, a quelli di taglia XXL; da quelli aromatizzati a quelli colorati. Ci sono quelli più spessi e quindi più resistenti e quelli molto sottili, che permettono una maggiore sensibilità. Esistono infine preservativi ritardanti e preservativi stimolanti.

Scelto il preservativo giusto bisogna usarlo correttamente ed evitare comportamenti che causino il suo danneggiamento. Va innanzitutto conservato in un luogo dove non può essere rovinato dal calore, quindi non va mai riposto nel cruscotto dell’auto o nel portafoglio.

Il preservativo va infilato sempre sul pene in erezione e sempre prima di iniziare un rapporto sessuale completo, talvolta anche in occasione dei rapporti orali, se a rischio (anche con il rapporto orale si trasmettono alcune malattie sessualmente trasmissibili). Quando lo si indossa, è importante tenere chiuso con due dita il serbatoio che è in punta al preservativo e che serve a contenere lo sperma al momento dell’eiaculazione, per evitare che si riempia d’aria e possa andare incontro a rottura durante il rapporto.

Seguendo queste semplici regole la praticità e la sicurezza del profilattico è assicurata, sia come anticoncezionale sia per evitare infezioni a trasmissione sessuale. Usarlo è segno di maturità e di rispetto per sé stessi e per il partner, fisso o occasionale che sia.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Altri Articoli - Andrologia

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI