Trattamento dell’infertilità maschile

 
E-mail Stampa PDF

L'infertilità maschile oggi deve essere considerata  sintomo di patologia andrologica da individuare e giovarsi quindi di un trattamento quanto più possibile etiologico

Trattamento dell’infertilità maschileRiconosciamo quindi i seguenti approcci terapeutici:

  • Approccio etiologico razionale con terapie ormonali: documentata carenza endocrina;
  • Approccio razionale terapie ormonali: effetto stimolatorio sulla spermatogenesi senza evidenti carenze endocrine;
  • Approccio razionale con terapie antibiotiche: presenza di infezioni conclamate del tratto genito-urinario;
  • Approccio razionale con trattamenti decongestionanti;
  • Approccio razionale tramite trattamento antiossidante;
  • Approccio empirico nutraceutico.

“Giusti consigli e giusta terapia” è il binomio da adottare nel trattamento dell'infertilità maschile:

  • Smettere di fumare o/e di esporsi a possibili inquinanti estrogenici, come pesticidi e droghe;
  • Cura delle flogosi croniche di coppia per ridurre i ROS generati dai leucociti, cura delle prostatiti e/o vescicoliti batteriche, virali e aspecifiche;
  • Utilizzo delle gonadotropine ipofisarie non solo nei di ipogonadismo  ipogonadottropo, ma anche quando esiste un documentato ipogonadismo funzionale per scarsa pulsatilità endogena delle stesse;
  • Aumentare la frequenza delle eiaculazioni spontanee e/o dei rapporti sessuali nei periodi non fertili della donna per rinnovare il pool di spermatozoi utilizzabili al momento della fecondazione spontanea o/e delle tecniche di PMA;
  • Ridurre l’ipertermia scrotale (varicocele,  testicolo mobile, adiposità del pube, saune, indumenti, computer, cellulare etc.);
  • Uso di trattamenti con antiossidanti orali per minimizzare lo stress ossidativo non solo nella terapia  finalizzata a concepimento del tutto spontaneo, ma soprattutto prima di una ART.

Nel 30% dei casi di infertilità maschile non si può però risalire ad una chiara causa. In queste categorie di soggetti è pertanto necessario un approccio “empirico” al problema, quale l’utilizzo di terapie antiossidanti e decongestionanti in associazione o meno con terapie antibiotiche. Lo stress ossidativo è, ad oggi diagnosticabile grazie ad innovative tecniche diagnostiche come il test sulla frammentazione del DNA, la valutazione dei radicali liberi seminali e il dosaggio degli antiossidanti, particolarmente utili anche nel monitoraggio terapeutico. Riscontrato il problema, il clinico può approcciarsi mediante la somministrazione di antiossidanti specifici a seconda del tipo di danno: vitamina E, glutatione e licopene per contrastare la lipoperossidazione di membrane; vitamina C ed n-acetil-cisteina per i danni al DNA; L-carnitina, Carnosina, pentossifillina ed inositolo per la protezione mitocondriale.

Il giusto bilancio tra i diversi antiossidanti consente il loro ripristino funzionale.

Da nostri dati preliminari emerge un vantaggio nell’utilizzo di queste terapie per la loro efficacia in tempi più brevi rispetto alle terapie ormonali.

In presenza di congestioni ghiandolari con alterazione di parametri seminali l’approccio decongestionante può ripristinare in tempi medio-brevi il quadro seminologico (es.meliloto associato a selenio ed olio di borragine).

Necessario inoltre l’approccio antibiotico in presenza di infezioni come micoplasma e clamidia, frequenti a livello dell’apparato maschile.

Bibliografia

  • Agarwal, A & Sekhon, LH The role of antioxidant therapy in the treatment of male infertilità, Human Fertility, December 2010; 13(4): 217–225
  • Dama Madhukar, Singh Rajender Hormonal Treatment of Male Infertility: Promises and PitfallsJournal of Andrology Volume 30, Issue 2,pages 95–112, March-April 2009
  • Ferramosca, A, Coppola, L, Zara, V Mitocondri e spermatozoi dalla bioenergetica alla fertilità, Biologi Italiani, 2013, N.3:15-20
  • Ferramosca A, Focarelli, R, Piomboni P, Coppola L, Zara V,  Oxygen uptake by mitochondria in demembranated human spermatozoa: a reliable tool for the evaluation of sperm respiratory efficiency, 2008, Int J Androl, 31, 337-345.
  • Ferramosca A, Provenzano SP, Coppola L, Zara V, Mitochondrial respiratory efficiency is positively correlated with human sperm motility, Urology. 2012 Apr;79(4):809-14.
  • Friedman,SK, Dull, RB Male Infertility: An Overview of the Causes and Treatments US Pharm. 2012;37(6):39-42.
  • Raghuveer Choudhary, Chawala VK, Soni ND, Jayant Kumar, Vyas RK Oxidative stress and role of antioxidants in male infertility Pak J Physiol 2010;6(2):54-59
 

Altri Articoli - Andrologia

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI