Fertilità a rischio nelle grandi città

 
E-mail Stampa

Plastica e addirittura pentole antiaderenti, non c'è solo il pericolo smog per la nostra salute

interferenti_endocrini

Nel sangue dei romani c'è un'alta concentrazione di interferenti endocrini, sostanze in grado di causare infertilità. Lo sostiene una recente ricerca condotta nella Capitale da Donatella Caserta del Dipartimento della salute della donna e medicina territoriale dell'Università “La Sapienza”. Confrontati con gli abitanti delle campagne laziali e con gli abitanti della città di Ferrara, una delle realtà urbane più green, i cittadini dell'Urbe presentano una concentrazione di queste sostanze nel sangue dalle 10 alle 60 volte superiore.

Le sostanze nocive. In particolar modo le sostanze maggiormente rilevate sono gli ftalati, il bisfenolo A (dalle plastiche come il Pvc) e il Pfoa, sostanza utilizzata per realizzare il rivestimento delle pentole antiaderenti. E questa presenza è associata ad una minore capacità fecondante degli spermatozoi.

La fertilità in calo. “In appena venti anni si è dimezzato il numero di spermatozoi nel liquido seminale degli uomini, è raddoppiata l´infertilità maschile, i casi di tumore e disgenesie gonadiche”, spiega Andrea Lenzi, direttore del dipartimento di Fisiopatologia medica della Sapienza. L'effetto che questi interferenti endocrini hanno è “una vera e propria regressione dei caratteri sessuali maschili che si manifesta con vari tipi di malformazioni sessuali”, prosegue Lenzi. Questi interferenti endocrini si comportano come se fossero ormoni sessuali, andando a modificare, appunto, il  sistema endocrino. I più pericolosi per il maschio, “sono quelli con azione simile agli estrogeni, da cui la regressione dei caratteri sessuali maschili”. In particolar modo colpiscono testicoli e prostata, “soprattutto nelle delicate fasi di sviluppo fetale e infantile”.

Problemi anche per le donne. Gli interferenti endocrini, come abbiamo visto in precedenti articoli, colpiscono anche le donne, causando la menopausa precoce. Molte di queste sostanze si trovano in molti conservanti per alimenti, nei pesticidi organolettici ma anche in prodotti cosmetici e detersivi per la casa. Secondo recenti studi di laboratorio queste sostanze si accumulano nel tessuto adiposo. Da lì vengono poi rilasciati lentamente e possono impiegare anni prima di raggiungere un livello biologicamente attivo. Per questo molti ricercatori ritengono che i soggetti in sovrappeso o obesi siano più esposti a queste sostanze.

 

Altri Articoli - Coppia e Società

Blastocisti e PGs sempre buone tecniche?

Quanti embrioni arrivano dopo 5 giorni di coltura a blastocisti? Si calcola circa il 50% da un recente lavoro scientifico su queste tecniche con una percentuale di gravidanze cliniche del 14% per Pick-Up. I nostri risultati (Centro Biofertility 2016) senza coltura a blastocisti o PGs ci hanno mostrato un tasso di gravidanze clinico del 32% per Pick-Up
riprova

Ci sono dei rischi nella somministrazione di antiossidanti?

Intervista a Prof. Lamberto Coppola (Andrologo) e Prof. Claudio Manna (Ginecologo)

riprova

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI