Si chiude il Forum delle famiglie: tante promesse e pochi fatti

 
E-mail Stampa

bamboccioni

Dopo tante parole, qualche ammissione: in questi due anni e mezzo il governo ha fatto poco per le famiglie. Passata la tempesta delle polemiche relative all’apertura del Forum, ieri il ministro per l'attuazione del programma, Gianfranco Rotondi, nel suo intervento alla Conferenza nazionale che si è appena conclusa a Milano, ha ammesso che quanto è stato fatto dal Governo in tema di politiche familiari «è al di sotto delle aspettative di chi ci ha votato, ma anche del sistema Paese». Rotondi ha poi corretto il tiro, sottolineando che «la legislatura stia al termine ma credo che molte cose che questo governo ha fatto sono state la premessa per qualsiasi politica per la famiglia si voglia attuare di qui in avanti».

Uno specifico successo del presidente Berlusconi, secondo Rotondi, è «di aver imposto nelle sedi internazionali che tra i criteri che consentono di valutare comparativamente il debito pubblico del sistema Paese Italia, venga considerato il fattore famiglia, i risparmi delle famiglie che fanno la sostenibilità del debito pubblico italiano».Uno specifico successo del presidente Berlusconi, secondo Rotondi, è «l'aver imposto nelle sedi internazionali che, tra i criteri che consentono di valutare comparativamente il debito pubblico del sistema Paese Italia, venga considerato il fattore famiglia, i risparmi delle famiglie che fanno la sostenibilità del debito pubblico italiano». Per alcuni anche il miglior ammortizzatore sociale nei confronti di crisi economica e disoccupazione.

«Il tempo per la pazienza è scaduto - ha tagliato corto il Forum del Terzo settore per bocca del portavoce, Andrea Olivero - ci aspettiamo l'assunzione da parte del Governo di impegni precisi in merito alle risorse». L’impressione, infatti, è che la conferenza nazionale si sia svolta nel momento sbagliato: vista la situazione di Governo, il tanto decantato Piano per le Famiglie – dopo due anni di studi, contributi, valutazioni e discussioni politiche – sia ancora molto lontano da un’approvazione definitiva: mancano fondi, volontà e soprattutto attenzione istituzionale.

 

Blastocisti e PGs sempre buone tecniche?

Quanti embrioni arrivano dopo 5 giorni di coltura a blastocisti? Si calcola circa il 50% da un recente lavoro scientifico su queste tecniche con una percentuale di gravidanze cliniche del 14% per Pick-Up. I nostri risultati (Centro Biofertility 2016) senza coltura a blastocisti o PGs ci hanno mostrato un tasso di gravidanze clinico del 32% per Pick-Up
riprova

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...