Scegliere il sesso del figlio grazie alla dieta e al calendario

 
E-mail Stampa

bambina-e-bambinoCon una dieta opportuna nella donna e programmando i rapporti sessuali in relazione all’ovulazione si ha più possibilità di ottenere una figlia femmina.

A queste conclusioni sono arrivati alcuni ricercatori olandesi guidati da Annet Noorlander in collaborazione con l’Università di Maastricht. In pratica 150 coppie desiderose di avere una figlia femmina avevano iniziato un trattamento che consisteva in una dieta specifica ad alto contenuto di Calcio e Magnesio ma basso di Sodio e Potassio. Per far questo le pazienti erano state invitate a mangiare soprattutto alimenti a base di latte o derivati ( almeno 500 grammi ) con supplementi di Magnesio, Calcio e Vitamina D in compresse. I cibi non contenevano sale da cucina. Questa dieta per essere efficace doveva essere mantenuta per almeno 9 settimane prima del concepimento, in pratica per i primi due cicli mestruali e mezzo. Subito dopo il concepimento la dieta poteva essere interrotta.

Inoltre queste coppie venivano invitate ad avere rapporti sessuali non protetti fino ai 2 giorni che precedevano l’ovulazione da calcolare mediante i comuni test per l’accertamento del fenomeno ovulatorio. Molte delle coppie non riuscirono a completare il programma che era stato loro suggerito ma nel gruppo di chi aveva perseguito il programma fino in fondo, è stato ricostrato che l’81% di questi ha ottenuto figli di sesso femminile, come desiderato.

La ragione del funzionamento di queste tecniche si basa sulla selezione di spermatozoi portatori dei cromosomi sessuali X che determinano con la fecondazione, il formarsi di embrioni portatori appunto di cellule con cromosomi sessuali XX in quanto l’ovocita ha sempre e solo il cromosoma X. Questa selezione potrebbe avvenire secondo i ricercatori perché la dieta induce modificazioni nella presenza di ioni ed ormoni sia a livello del muco cervicale che intorno agli ovociti prima della fecondazione che favorirebbero l’avanzata degli spermatozoi portatori del cromosoma X. Questo vantaggio si avrebbe anche per il maggior peso degli spermatozoi portatori di X anziché Y in quanto i secondi, più fragili e meno longevi, sarebbero sfavoriti nei rapporti lontani dall’ovulazione.

Si è visto che la costanza di aderire a questa dieta ed alla tempistica nei rapporti sessuali era cruciale nell’ottenimento dell’obiettivo. Infatti molte coppie non riuscirono a seguire alla lettera le prescrizioni.

Al contrario chi desidera avere figli maschi dovrebbe avere rapporti sessuali più prossimi all’ovulazione ed escludere dalla dieta cibi contenenti calcio come il latte e mangiare cibi sufficientemente salati.

Lo studio ha richiesto calcoli statistici molto complessi e un forte impegno sia nelle coppie che da parte dei medici che le seguivano.

 

Reproductive Biomedicine Online, Volume 21, Issue 6, Pages 794-802, December 2010

J.P.M. Geraedts ,J.B.M. Melissen

Female gender pre-selection by maternal diet in combination with timing of sexual intercourse – a prospective study R

 

Altri Articoli - Nutrizione

Blastocisti e PGs sempre buone tecniche?

Quanti embrioni arrivano dopo 5 giorni di coltura a blastocisti? Si calcola circa il 50% da un recente lavoro scientifico su queste tecniche con una percentuale di gravidanze cliniche del 14% per Pick-Up. I nostri risultati (Centro Biofertility 2016) senza coltura a blastocisti o PGs ci hanno mostrato un tasso di gravidanze clinico del 32% per Pick-Up
riprova

Vino e superalcolici, quali differenze

I secondi privi di caratteristiche salutari.
riprova

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI