La Dieta Mediterranea allunga la vita. Ecco come

 
E-mail Stampa

dieta_mediterranea_23La dieta mediterranea come scudo contro le malattie cronico-degenerative. Le buone abitudini a tavola, sono il segreto per una vita serena oltre che per una sessualità senza particolari problemi. Diabete, cardiopatie ischemiche, ipertensione e obesità – tutte malattie serie e diffuse nell’opulento mondo Occidentale – possono essere evitate o comunque non certo aggravate grazie alla dieta mediterranea.

Per fare il punto sul mangiar bene e il mangiare “italiano”, Vita che Nasce ha intervistato il professor Nino De Lorenzo, docente ordinario presso la cattedra di Nutrizione umana dell’università Tor Vergata di Roma, che ha sottolineato come sia necessario «definire cosa è buono per il consumatore, in modo da orientarlo verso una dieta positiva per l’organismo». «Diverse ricerche – ha proseguito De Lorenzo – hanno messo in evidenza come ciò che è buono per il palato, se mediterraneo e biologico, è anche salutare per il nostro fisico». Secondo De Lorenzo, inoltre, la cucina e la dieta Mediterranea contengono una serie di sostanze utili per la crescita e protettive per l’organismo, come gli antiossidanti: «frutta, verdura,legumi, ortaggi, cibi contenenti carboidrati complessi come la pasta e il pane integrale, insieme anche alla frutta secca – spiega il professore – sono alcuni tra gli alimenti principali della Dieta mediterranea che non dovrebbero mai mancare nella cucina di quanti mirano alla salute interiore e psicofisica. Non mediterranei, invece, sono le carni e i formaggi».

Particolarmente importante è il piatto unico: «cucinare insieme pasta, lenticchie, fagioli, ceci, con un pizzico di olio d’oliva, significa fornire in una sola portata la giusta partizione di calorie che nell’intera giornata dev’essere di cinque pasti al giorno. Almeno tre volte a settimana – sottolinea De Lorenzo – non deve mancare il pesce. Verdure e ortaggi, insieme alla frutta, devono superare i 600 grammi al giorno, mentre 23 devono essere i grammi di olio d’oliva».

Nel nostro Paese, però, gli italiani sembrano aver smarrito la memoria e l’abitudine alla buona cucina. «I consumi – conclude De Lorenzo - non sono assolutamente mediterranei e questo ha causato un discostamento da una dieta di qualità che allungava la vita e permetteva di prevenire molte delle patologie oggi tristemente note».

 

Altri Articoli - Nutrizione

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI