Lo chef consiglia...le ricette per proteggere la prostata

 
E-mail Stampa

spaghettiCari lettori, sono Francesco Fichera consulente gastronomico e Chef del ristorante ShaKti di Longiano (FC) www.shaktiristorante.it. Nel percorso della mia carriera ho incentrato i miei studi cercando di rendere il momento del pasto piacevole e gustoso ma soprattutto salutare, uno dei miei motti è “mangiare sano e con gusto”.

Ho avuto modo, con l’aiuto di vari medici e nutrizionisti del settore, di sperimentare le mie intuizioni che vertono alla ricerca continua di nuovi abbinamenti, attraverso una sapiente scelta delle materie prime utilizzando le più moderne tecniche di cottura per esaltarne le qualità organolettiche. Il tutto guardando al passato e senza perdere di vista il piacere di un gusto di sostanza.

Sono molto contento di iniziare questa rubrica che andrà volta per volta ad analizzare le caratteristiche delle materie prime utili e salutari per il nostro organismo. Con l’autorevole supporto dei nostri professori, medici e nutrizionisti, cercheremo di fare un percorso che volta per volta si concluderà con alcune ricette veloci e semplici per avere gusto nello star bene aiutando anche la sfera riproduttiva.

Prima di allacciarci all’articolo del professor Coppola e di concludere con tre semplici ricette da poter eseguire a casa propria, ho piacere di puntualizzare, oggi in maniera schematica, una serie di fattori che approfondiremo volta per volta e che a mio avviso sono tanto importanti quanto l’alimentazione stessa.

  • Gli strumenti di cottura – pentole, padelle, materiali, forni, fuochi, coltelli… è basilare capirne perlomeno le varie caratteristiche ed i vari metodi di utilizzo.
  • Materie prime – frutta, verdura, carne, pesce, formaggi… è importante saper scegliere e non affidarci a tutto quello che vediamo in TV il clima creato dai media è così pervasivo che alla fine influenza tutto e tutti.
  • Prodotti semi lavorati – sono alimenti che ci rendono la vita semplice in cucina facendo gravi danni al nostro organismo in quanto ricchi di Glutammato, conservanti ed elementi non naturali.
  • Sale – il classico sale da cucina spesso raffinato con elementi chimici è un ingrediente da non demonizzare ma da imparare ad usare (ed anche in merito a questo argomento faremo un articolo di approfondimento).
  • Temperature – un cattivo utilizzo delle temperature ci porta spesso a risultati dannosi per l’alimento e per il nostro organismo.
  • Tecniche di base – è l’abc della cucina utile a renderci liberi di poterci esprimere.
  • Brodi – sono il vero sale naturale in cucina, bagnano, aggiungono sapore ed avvolte anche carattere alle nostre preparazione.
  • Spezie – se utilizzate in maniera corretta possono esaltare piacevolmente alcuni piatti dando leggerezza.
  • Erbe aromatiche – possono dare gusto sostanza e leggerezza otre ad essere molto facili da coltivare.
  • L’olio – ne esistono di svariate tipologie ognuna con le sue caratteristiche ed impieghi.
  • L’aceto – è un altro ingrediente molto contrastato soprattutto nella sfera dei balsamici, spesso non per procedimento naturale.

 

L’interessante articolo del prof. Coppola tratta un argomento tutto maschile come il “mal di prostata” che purtroppo spesso trova l'attenzione degli interessati solo nel momento in cui si verifica un problema reale. Il tutto facendo riferimento ad un autorevole testo che si intitola “the prostate care cookbook” ancora non tradotto in italiano ma per chi masticasse l’inglese ne consiglio l’acquisto.

Il testo per la prima volta non dice solo cosa mangiare ma anche come farlo. Ma nel testo mancano indicazioni sull’utilizzo di brodi granulari, l’ossidazione di alcune verdure dovuta a lavorazioni sbagliate e i materiali di cottura che possono uccidere o esaltare le caratteristiche delle materie prime cucinate.

Nell’articolo sono stati prese in esame una serie di materie prime che aiutano il nostro organismo ad accumulare quelle sostanze nutrienti utili ad aumentare le nostre difese nei confronti di un male prostatico. Ma come assimilare queste sostanza senza rinunciare al gusto della buona tavola? Sulla base di alcune materie prime elencate dal prof. Coppola, riporto di seguito tre semplici ricette per un pasto completo, sano ed equilibrato:

 

1. Pasta con insalata di pomodoro crudo e capperi (20min)

2. Petto di pollo in marinatura di soia con insalatina di ravanelli, mandorle e profumo di arance (20min)

3. Crema di albicocche ed arancia con fragole e scagliette di cioccolato al peperoncino (5 min)

 

pasta_pomodori

pollo

albicocche

 

 

Altri Articoli - Nutrizione

"Un 'altro tentativo fallito, un altro dolore da soffocare..." - Il diario della Fecondazione Assistita 1

Le emozioni di una paziente che ha vissuto la sua infertilità "sine causa" o inspiegata e tutte le terapie fatte, compresi i tanti tentativi di inseminazione intrauterina, fivet, icsi.
riprova
IV Corso Medicina della Riproduzione-Roma, 27 Maggio 2014
IV Corso Medicina della Riproduzione "Infertilità Inspiegata"

Vino e superalcolici, quali differenze

I secondi privi di caratteristiche salutari.
riprova

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI