Allergie e stitichezza, i probiotici l'arma vincente

Condividi
Tweet
 
Lunedì 13 Giugno 2011 00:00 Scritto da Elisa Cantarini
Stampa

Le sostanze contenute nei latticini aiutano a rinforzare la flora batterica e a proteggere la salute

Le sostanze contenute nei latticini aiutano a rinforzare la flora batterica e a proteggere la salute

yogurt_probioticiNon ci sono ancora abbastanza studi per confermare con esattezza la reale funzione che i probiotici svolgono come difesa dalle allergie. Per la prevenzione di queste è opportuna l'assunzione da parte del bambino di probiotici durante la prima infanzia. Ma Anche durante la gravidanza la loro somministrazione può avere sicuramente un effetto preventivo nell’insorgenza di eventuali allergie nel nascituro.

La modernità e le nuove allergie. I cambiamenti delle condizioni igieniche e socio-economiche degli ultimi decenni sono responsabili dell’alterazione della composizione della flora batterica e del suo turnover. In passato i bifidobatteri e i lattobacilli così come le fibre vegetali erano costituenti indispensabili nella dieta dell’uomo. Oggi, invece, l’apporto di queste sostanze si è gradualmente ridotto in ragione del fatto che tendiamo a consumare sempre più cibi surgelati, in scatola ecc. Questo ovviamente nel corso degli anni ha comportato un considerevole aumento di insorgenza come dicevamo prima, di allergie, intolleranze alimentari e altre patologie riguardanti l’apparato gastrointestinale.

Le infiammazioni e virus. Per quanto riguarda le infiammazioni è stato dimostrato, sia su modelli animali che sull’uomo, che il consumo di generi quali Lattobacillus, Bacillus, e Bifidobacterium aumentano i livelli di IgA per quanto riguarda la risposta immune cellulo-mediata, con conseguente aumento di produzione di interferone γ, che rafforza le difese immunitarie e impedisce la diffusione virale ad altre cellule.

Stitichezza. Infine è ben nota la grande importanza che rivestono i probiotici, insieme ai prebiotici nella gestione e lotta contro la stipsi. L’alimentazione in questo caso, associata ad un maggiore apporto di fibre (30-35 g/die), ed all’assunzione di Lattobacilli, potrebbe essere un vera e propria arma per combattere il fastidioso sintomo della stitichezza.

Nel complesso quindi si può concludere che l’azione di questi probiotici aumenta e rinforza la risposta immunitaria a vari livelli, agendo come una vera e propria barriera di difesa del nostro intestino. Quindi specialmente in situazioni di immunodepressione o di deficit, è di fondamentale importanza l’ausilio e l’integrazione di questi microrganismi benefici per il nostro intestino e non solo.

Tags:

Vedi anche