Quando il bambino ha mal di pancia

 
E-mail Stampa

Dolori addominali, vomito e anche asma possono essere il segno nei bambini di un’allergia alimentare

bambini-piangonoL’allergia alimentare è definita come una reazione immunologica anormale ad alcune proteine alimentari che provoca una reazione clinica dannosa. Le reazioni acute allergiche sono innescate dalla risposta immunitaria delle immunoglobuline E mediata da anticorpi alle proteine alimentari. Questa non va confusa con l’intolleranza alimentare, che invece è dovuta ad una carenza, nel soggetto che ne soffre, di enzimi specifici in grado di metabolizzare quella determinata sostanza a cui risulta intollerante.

L'allergia alimentare interessa circa il 6% dei bambini nei primi anni di vita e tende a diminuire con l'età. Oltre il 90% delle allergie alimentari in età pediatrica sono causate da otto tipi di alimenti: latte vaccino uova di gallina, soia, arachidi, noci, grano, pesce e crostacei.

I genitori devono avere quando inseriscono un alimento nuovo nella dieta del neonato la massima attenzione. Una risposta allergica si presenta in modo molto variabile. I sintomi che devono far sospettare un’allergia in un bambino sono l’arrossamento cutaneo, il vomito, la diarrea ,il rigonfiamento della laringe, la tosse, l’asma.

L'iter diagnostico per un bambino con sospetta allergia alimentare comprende una dettagliata anamnesi, un’accurata visita medica, i test di screening alle allergie alimentari, i test per le intolleranze alimentari e le risposte ad una dieta di eliminazione selezionata dei singoli componenti.

Nessuno dei test di screening, da soli o in combinazione, può sicuramente diagnosticare o escludere una allergia alimentare. Nuovi metodi diagnostici, compresi quelli che si concentrano sulle risposte immunitarie a proteine alimentari specifiche sono oggetto dello studio. Metodi diagnostici più sofisticati vengono sempre più utilizzati. I ricercatori ritengono che alcune gastroenteropatie e il reflusso gastroesofageo nei bambini siano indotte da una reazione alle proteine alimentari. In questi casi è opportuno eseguire indagini che portino ad una diagnosi accurata. Una diagnosi errata infatti potrebbe provocare inutili restrizioni dietetiche che, se prolungate, possono influenzare negativamente lo stato nutrizionale e la regolare crescita del bambino.

 

 

Altri Articoli - Nutrizione

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI