I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE

Condividi
Tweet
 
Venerdì 06 Settembre 2013 13:04 Scritto da Emanuela Monti
Stampa

Dieta-mediterranea 34Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità eccessive di carne, formaggi e altri cibi ricchi di grassi saturi non mettono a rischio solo la  salute cardiovascolare ma anche quella riproduttiva. Un gruppo di ricercatori danesi ha dimostrato che negli uomini la cui dieta è ricca di grassi di questo tipo la concentrazione di spermatozoi nel liquido seminale è ridotta. Dai risultati ottenuti è emerso che l'effetto è di tipo dose-dipendente: tanto maggiore è il consumo di grassi saturi, tanto peggiore è la qualità dello sperma. Per arrivare a questa conclusione i ricercatori hanno confrontato le abitudini alimentari e analizzato il liquido seminale di 701 giovani  e, negli individui che consumavano più grassi saturi la concentrazione dello sperma e il numero degli spermatozoi erano ridotti, rispettivamente, del 38% e del 41%. Questi parametri non vengono influenzati dal consumo di altri tipi di grassi (omega 3) che avrebbero invece un effetto benefico sulla salute.

.

Tags:

Vedi anche