Il fumo danneggia gravemente il DNA

 
E-mail Stampa

Gli effetti nocivi sui cromosomi si verificano dopo un quarto d'ora.
  Accanto alla scritta accanto a "il fumo uccide", possono apparire ben visibile sui pacchetti di sigarette, altre frasi come "Il fumo ostruisce le arterie" o "Il fumo può provocare una morte lenta e dolorosa ,"Il fumo danneggia il DNA." .Sulla rivista Chemical Research in Toxicology  è stato pubblicato il lavoro di alcuni ricercatori statunitensi ,il dottor Stephen Hecht ed il suo team dell'Università del Minnesota, che hanno dimostrato di recente come i cromosomi di un fumatore sono esposti agli effetti nocivi del tabacco nei primi minuti di uso di una sigaretta.
Infatti è risultato che non è necessario, come si potrebbe pensare, aspettare anni per subire i danni dei veleni del fumo sul materiale genetico e rischiare il cancro. Questo significa che anche i principianti o fumatori occasionali non sono immuni dai danni.

Era già noto che il  fenantrene , presente nelle sigarette diventa cancerogeno solo dopo un processo di trasformazione biochimica che porta alla formazione di un metabolita capace di mutazioni del DNA e quindi di indurre il processo di inizio del cancro. Ma nessuno aveva ancora misurato la velocità con cui queste reazioni si manifestano nel corpo. Il risultato ha sorpreso gli stessi ricercatori! I campioni di sangue prelevati ogni quarto d'ora ha fatto emergere che  "i fumatori raggiungono il livello massimo della sostanza solo 15 a 30 minuti dopo aver finito le sigarette". A peggiorare le cose, questa concentrazione si riduce molto lentamente perché alti livelli sono ancora presenti dopo sei ore dall’ultima sigaretta.

Il cancro ai polmoni dovuto al fumo è il più letale. Dei 12 milioni di nuovi casi diagnosticati ogni anno nel mondo muoiono quasi 8 milioni. Gli esperti stimano che il tabacco ha ucciso 100 milioni di persone nel corso dell'ultimo secolo.

 

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...