Coppie infertili: cosa cambiato negli ultimi anni?

 
E-mail Stampa PDF

L’innalzamento dell’età al 1° figlio e la crisi economica richiedono interventi rapidi ed economici

coppia-mareLe coppie infertili di oggi sono diverse da quelle di 15 anni fa? A questa domanda apparentemente poco importante si deve rispondere sì. Per molte ragioni invece molto importanti e che hanno conseguenze rilevanti sulle metodologie di sostegno. Una mutazione che rappresenta lo specchio di una società che è radicalmente cambiata in certe sue parti intime e vitali.

Non sono cambiate le ragioni che mi avevano spinto a tessere un “Elogio delle coppie infertili” alcuni anni fa quando iniziava questa testata giornalistica. Anzi, si sono rafforzate, ma vanno arricchite di particolari che provo a raccontare.

Anzitutto il fattore economico pesa di più sia nella decisione di avere un figlio che negli sforzi per ottenerlo quando non arriva, questo sia per gli esami diagnostici da eseguire che per le terapie da intraprendere. Assistiamo anzitutto ad un aumento dell’età media delle coppie che giungono nei centri di PMA (oltre i 38 anni) forse perché si rimanda il momento di avere un bambino a “tempi migliori” (che non sembrano però arrivare). A fronte di questa realtà sembra che l’offerta pubblica in particolare di salute sia sempre più ridotta: si pensi alle liste di attesa (anche di due anni) per eseguire un tentativo di Fecondazione assistita nelle strutture pubbliche. Arrivare a 40 anni avendone 38 vuol dire, infatti, ridurre significativamente le possibilità di successo. Anche molti centri pubblici che avevano liste di attesa ridotte hanno introdotto ticket considerevoli per accedere alle tecniche di PMA. Persino l’esecuzione delle analisi pre FIVET sono considerevolmente costose quando si pensa che è normale spendere oltre 500 euro di soli ticket per la loro esecuzione. Non si può nascondere che oltre i 40 anni le probabilità di successo ridotte suggeriscono di eseguire numerosi tentativi per raggiungere risultati simili a quelli di una coppia in cui la donna ha 30 anni.

Quanto costa sottoporsi a numerosi tentativi? Molto. È indispensabile perciò ridurre i costi di tutto l’iter, sia delle analisi sia delle terapie. Ma ancor di più è indispensabile personalizzare i trattamenti perché questo dà la maggior garanzia di successo in quanto ogni coppia è diversa dall’altra e non si possono seguire protocolli uguali per tutti. Specialmente quando c’è stato un insuccesso (ad esempio in una ICSI è necessario cercare di capire il perché prima di fare un nuovo tentativo). La cura dei particolari dunque è fondamentale a cominciare dall’aspetto psicologico dei pazienti che sono diventati più fragili, a volte più “impazienti” ma anche più diffidenti.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Twitter: @Claudio_Manna

 

 

Altri Articoli - Riproduzione

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI