Aumentano i gemelli nati da una gravidanza spontanea

 
E-mail Stampa PDF

Una mutazione dei geni che riguardano l’ormone FSH sarebbe responsabile di questa tendenza

come-si-formano-i-gemelliDare alla luce gemelli è un evento relativamente raro nella specie umana, solo una gravidanza su 90 è gemellare. Uno studio condotto nel 2004 da Alfonso-Sanchez dell’Università di Massachusetts ha riportato che i tassi delle gravidanze multiple erano aumentati negli ultimi trent’anni, con un tasso di gravidanza gemellare maggiore del 17%.

La nascita di gemelli è più frequente nei paesi africani e asiatici, invece tra i caucasici si verifica più frequentemente nelle famiglie con una storia di gemelli. Risulta più frequente, inoltre, nelle donne più anziane e tra le multipare.

Oggi nel mondo ci sono più di 125 milioni gemelli. I gemelli si dividono in:

  1. Monozigoti: due o più individui nati dalla fecondazione di un ovocita da un unico spermatozoo. In questo caso l’embrione unico si divide in due in una fase molto precoce del suo sviluppo anche se il meccanismo dell’omozigosi è ancora ignoto. Questo fenomeno si verifica in tutto il mondo costantemente con un tasso di 3.5/1000 nati.
  2. Dizigoti: due o più individui nati dalla fecondazione di due (o più) ovociti da due (o più) spermatozoi. Il meccanismo alla base di questo fenomeno è la formazione di due o più follicoli durante un ciclo mestruale, che portano alla liberazione di più ovociti che possono essere fecondati da spermatozoi diversi. L’incidenza dei gemelli dizigoti è più elevata e diversa nei vari territori, varia dai 6.7/1000 nati in Giappone ai 40/1000 nati in Nigeria.

 

Fattori che possono indurre una gravidanza gemellare di dizigoti sono:

  • L’età materna al concepimento (l’invecchiamento ovarico porta ad un aumento del numero dei cicli multifollicolari );
  • mutazioni genetiche (aumento della produzione di FSH da parte della ghiandola ipofisi o un aumento di sensibilità dei recettori per l’FSH con una diversa attivitù di questo ormone sull’ovaio);
  • altri fattori quali un menarca precoce, polimenorrea, familiarità, razza, peso, altezza, uso di anticoncezionali, stagione estiva.

 

Il rischi. La gravidanza gemellare può portare a complicanze sia per la madre ( ipertensione, diabete, anemia, metrorragia, parto pretermine; difficoltà al momento del parto), che per i nascituri (prematurità, basso peso, maggiore rischio di mortalità neonatale, malformazioni, paralisi cerebrale e altri problemi di sviluppo). Mentre il rischio di gravidanza gemellare dai trattamenti per la sterilità può essere ridotto diminuendo le dosi dei farmaci (FSH) nei cicli di stimolazione o riducendo il numero di embrioni trasferiti in utero specialmente nelle donne sopra i 35 anni. Al contrario il rischio di gemellarità spontanea non può essere ridotto visto che l’età materna al primo figlio è in aumento.

 

 

 

Altri Articoli - Riproduzione

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI