Gravidanza oltre i 40 anni: qualche cifra

 
E-mail Stampa PDF

Gravidanza oltre i 40 anniMolta attenzione andrebbe data nell’ultimo decennio a questo fenomeno SEMPRE più diffuso in Italia ed in Europa.
La gravidanza in età ostetrica avanzata fino a qualche decennio fa era un fenomeno associato per lo più alla pluriparità ed era un avvenimento accidentale e quasi sempre non voluto. Nel corso delle ultime decadi abbiamo assistito, nei paesi così detti industrializzati, ad una modificazione nell’atteggiamento delle donne nei confronti della procreazione che viene spesso procrastinata fino ad avere una media di 35/40 aa per la prima gravidanza.

Oggi sempre più spesso assistiamo a gravidanze in età avanzata (dopo i 35 anni) ed in età molto avanzata (dopo i 40 anni); vediamo sempre più nullipare che hanno deciso, per ragioni per lo più di carattere economico, sociale e carrieristico, di approcciarsi ad un progetto gravidanza sempre più tardi.

Negli USA tra il 1991 ed il 2010 la percentuale dei primi nati tra madri in età compresa tra i 35 ed io 39 aa è cresciuta del 36%, mentre la percentuale dei parti di primi figli in donne con un età compresa tra i 40 ed i 44 aa è cresciuta del 70%.
Analoga tendenza è stata osservata in paesi del Nord Europa come la Svezia, la Gran Bretagna e anche il Giappone, con una incidenza percentuale di parti nelle ultra quarantenni che oscilla fra il 10 ed il 15% del totale.

Anche l’Italia sembra essersi adattata a questa tendenza se pur con variazioni regionali e locali.
A Bologna, per esempio, tra gli anni 2008-2012 la percentuale di parti in donne ultra quarantenni è stata di circa il 6% sul totale secondo uno studio condotto da Orsini e Collaboratori.

La mia riflessione nasce dal fatto che sempre più donne per svariati motivi socio-economici si ritrovino a procrastinare progetti di vita importanti e di qui, si trovino sempre più numerose ad affrontare la propria necessità di ricorrere alle svariate tecniche di PMA, questo perchè purtroppo sappiamo che l’avanzare dell’età materna può condizionare la capacità riproduttiva, il decorso della gravidanza e la salute della madre e del prodotto del concepimento (Luke e Brown 2008).

Di qui la necessità di creare informazione sempre più fruibile, semplicità di accesso e velocità di comunicazione per tutte coloro che si dovessero trovare nella situazione di volere un figlio e si volessero approcciare al mondo della fecondazione medicalmente assistita senza vivere questa esperienza come difficoltosa, ostica e piena di buchi neri informativi.

 

Altri Articoli - Riproduzione

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI