Madri e figlie, in menopausa alla stessa età

 
E-mail Stampa PDF

La menopausa è ereditaria. Così è possibile sapere prima quando non si sarà più fertili

madre_e_figliaLa riserva ovarica di ogni donna e quindi la propria fertilità è legata all'età della menopausa della propria madre. A questa conclusione sono giunti alcuni ricercatori danesi dell’Università di Copenhagen guidati dal Dr. Bentzen che hanno presentato al recente Meeting ESHRE tenutosi a Stoccolma uno studio su 863 donne sane tra i 20 ed i 40 anni che lavoravano nella stessa Università.

Il team di ricerca ha indagato la menopausa delle madri, mentre nelle figlie è stato misurato anzitutto l’AMH che è un ormone prodotto dalle ovaie e riflette la capacità di produrre follicoli (più è alto maggiore è la riserva ovarica definibile come la capacità di sviluppare follicoli ovulatori in una donna sia in ciclo naturale che soprattutto in seguito a stimolazione con farmaci). Inoltre, sono state eseguite ecografie per valutare il numero dei piccoli follicoli (“follicoli antrali”) presenti in entrambe le ovaie. Questo numero fornisce informazioni sull’età riproduttiva in modo molto fedele. Infatti, più follicoli antrali ci sono in un ovaio più tardi arriva la menopausa. Inoltre in questi casi un numero maggiore di follicoli si sviluppa quando le ovaie vengono stimolate in caso di terapie dell’infertilità come nelle tecniche di Fecondazione assistita.

ovpolicisticoI ricercatori hanno visto in modo chiaro che le madri giunte in menopausa più tardi corrispondevano a figlie con AMH più alto e con un maggior numero di follicoli antrali. Tutto questo anche indipendentemente da certe abitudini di vita come il fumo delle madri in gravidanza o delle figlie nel corso della vita di queste ultime. Queste osservazioni sono state particolarmente evidenti quando le madri analizzate sono andate in menopausa prima dei 45 anni o dopo i 55 anni. Riguardo questo secondo gruppo, si è visto anche che la riserva ovarica delle figlie restava stabile fino a 40 anni (quando normalmente già dai 35 anni inizia a ridursi in maniera drastica).

L’aspetto pratico di questo studio riguarda tutte le donne che desiderano essere consapevoli presto delle loro capacità riproduttiva per poter pianificare meglio la loro vita anche in relazione ad altri aspetti come quelli lavorativi. E’ evidente che una donna in cui la madre abbia raggiunto la menopausa verso i 45 anni ha possibilità riproduttive piuttosto ridotte quando pospone la decisione di avere un figlio dopo i 35 anni, soprattutto se è presente contemporaneamente un’infertilità di coppia. In questo caso infatti se la donna dovesse eseguire una FIVET o una ICSI potrebbe avere scarse possibilità di successo in quanto produrrebbe pochi follicoli ed un numero limitato di ovociti da fecondare. In questa evenienza se per vari motivi non fosse possibile accelerare la decisione riproduttiva, la crioconservazione dei propri ovociti ad un’età molto giovane potrebbe essere un’opzione praticabile visti i recenti successi delle tecniche di crioconservazione ovocitaria.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Altri Articoli - Riproduzione

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI