La riproduzione assistita non aumenta il rischio di trombosi

 
E-mail Stampa PDF

Sono molti i casi di trombosi in donne che si sono sottoposte a cicli di fecondazione assistita

trombosi-e-malattie-cardiovascolari_prima-che-nascaDurante gli ultimi anni sono stati riscontrati molti casi clinici di eventi di trombosi venose o arteriose in donne sottoposte a trattamenti di riproduzione assistita. I medici hanno sempre pensato che questi trattamenti aumentino il rischio di trombosi nella stessa misura di una gravidanza.

Durante la stimolazione ovarica farmacologica abbiamo l’induzione di livelli sopra-fisiologici di estradiolo, che comunque non sono così alti come in gravidanza. Con l'aumento dei livelli di estradiolo abbiamo anche un aumento dei fattori della coagulazione, una riduzione dell'attività anticoagulante naturale e una riduzione dell'attività fibrinolitica, una situazione di ipercoagulabilita simile alla gravidanza.

La trombosi venosa collegata ai trattamenti di riproduzione assistita avviene in localizzazioni insolite come nelle braccia, nel collo e a livello intracranico. Invece l'evento arterioso più frequente è l'ictus ischemico. Quasi tutte le trombosi sono state riportate dopo l'induzione dell'ovulazione nel corso della IVF (fecondazione in vitro).

Invece, secondo un ampio studio condotto dal Dipartimento di Biochimica Clinica del Centro di Tromobosi ed Emofilia, in Danimarca non ci sono evidenze che la riproduzione assistita aumenti il rischio di trombosi. Tra il 1994 e il 2005 sono state studiate ben 30.884 donne (con un’età media di 32,3 anni all'inizio del ciclo) sottoposte a 75.141 cicli di IVF o ICSI (iniezione intracitoplasmatica di spermatozoi). Le trombosi che avvenivano tra i 6 e i 12 mesi dopo le tecniche di riproduzione assistita venivano considerate potenzialmente correlate al trattamento stesso. L'incidenza dei tassi di trombosi venosa e arteriosa sono stati comparati con le precedenti stime di rischio pubblicate in donne danesi giovani concludendo che non ci sono differenze statisticamente significative tra i due gruppi.

Possiamo dire perciò che si allontana sempre più un potenziale rischio per la salute delle donne che si sottopongono a FIVET o ICSI.

 

 

Altri Articoli - Riproduzione

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI