Il neonato è "un animale sociale"

 
E-mail Stampa

Sin da piccolissimi i bambini sono immersi in contesti relazionali da qui l’importanza di questi primi legami per gli sviluppi comunicativi e i processi di socializzazione.

Il neonato è Anche se appena nato e fino a circa 16 mesi il bambino si sente un tutt’uno con la mamma, le relazioni sono importantissime per il neonato al fine di aiutarlo a socializzare da adulto. Il rapporto immediato con la mamma, già a partire dalla gravidanza, getta le basi per la costruzione dei futuri rapporti sociali. Rispondere in modo tempestivo alle esigenze del bambino lo aiuta, infatti, ad acquisire una fiducia negli altri e nelle proprie capacità comunicative.

Anche se la figura della mamma sembra essere centrale per lo sviluppo relazionale del bambino, una recente ricerca ha messo in evidenza il ruolo del padre per le future abilità di socializzazione del bambino. Si è visto, così, che quanto più il padre è presente nella vita del neonato – poppate, cambi del pannolino, bagnetti, ninne nanne, ecc – quanto più il piccolo svilupperà affetto e sarà più propenso alla vita relazionale. Nella ricerca è emerso, infatti, come i figli di padri disponibili emotivamente e fisicamente piangano meno, si addormentino più facilmente e siano dei “gran chiacchieroni”.

Naturalmente il ruolo paterno è diverso da quello materno, di fatto, anche con un forte attaccamento al padre, quando i bambini hanno paura prediligono il contatto materno rispetto a quello paterno. D’altro canto, però i bambini, quando sono sereni e quindi propensi a comportamenti esplorativi, preferiscono il gioco con il padre. Il papà sembra, infatti, offrire loro maggiori emozioni, più fisicità e più creatività rispetto ai giochi proposti dalla madre che si presentano, generalmente, più tradizionali, statici e linguistici (ClarkeStewart, 1978; Lamb, 1977; MacDonald & Parke, 1984).

Bibliografia

Axia, G., Nicolini, C. e Tallandini, M. (1977). I primi due anni di vita: lo sviluppo intellettuale, sociale ed affettivo. In A.S.Bombi, M.Tallandini e R.Vianello (a cura di) Problemi di psicologia dell'età evolutiva, vol.1,  (159-296). Padova: CLEUP.

Clarke-Stewart, K. A. (1978). And daddy makes three: The father’s impact on the mother and the young child. Child Development, 49, 466-478

Lamb, M. E. (1977). Father-infant and mother-infant interaction in the first year of life. Child Development, 48, 167-181

MacDonald, K., & Parke, R.E. (1984). Bringing the gap: Parent-child play intraction and peer interactive competence. Child Development, 55, 1265-1277.

 

Altri Articoli - Sessuologia e Psicologia

Blastocisti e PGs sempre buone tecniche?

Quanti embrioni arrivano dopo 5 giorni di coltura a blastocisti? Si calcola circa il 50% da un recente lavoro scientifico su queste tecniche con una percentuale di gravidanze cliniche del 14% per Pick-Up. I nostri risultati (Centro Biofertility 2016) senza coltura a blastocisti o PGs ci hanno mostrato un tasso di gravidanze clinico del 32% per Pick-Up
riprova

Diagnosi di infertilità: come reagisce la coppia?

Dr. Tatiana De Santis

riprova

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI