Psicofarmaci, diminuiscono libido e fertilità

 
E-mail Stampa PDF

Alcuni farmaci psichiatrici possono alterare la funzione riproduttiva e sessuale nell’uomo

CervelloI farmaci che si assumono per molte patologie psichiatriche possono alterare la fertilità. Infatti, come alcuni altri farmaci, sono in grado di alterare i meccanismi che regolano la produzione ed il funzionamento degli ormoni a vari livelli e di conseguenza la funzione riproduttiva e sessuale nell’uomo, e anche nella donna. Questi farmaci possono, inoltre, alterare alcuni meccanismi di tipo neurologico con effetti negativi sulla libido, sull’erezione, sull’eiaculazione e sull’orgasmo. Infine possono causare un danno diretto sulla spermatogenesi, cioè sulla produzione vera e propria degli spermatozoi.

Tra i farmaci maggiormente usati figurano gli antidepressivi triciclici e gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI). La clomipramina, antidepressivo triciclico, è in grado di potare una riduzione del volume dell’eiaculato e della motilità degli spermatozoi e può causare anche eiaculazione ritardata. Ad una significativa riduzione della motilità spermatica è stato associato anche l’uso di desmetilimipramina, altro antidepressivo triciclico.

Gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) sono in grado, invece, di diminuire la fertilità nel maschio aumentando i livelli di prolattina, riducendo la libido, la funzione erettile e la capacità eiaculatoria. Per quanto riguarda il citalopram, gli effetti collaterali negativi che questo può determinare a livello della sfera maschile sono rappresentati da diminuzione della libido, difficoltà a raggiungere l’orgasmo e problemi di erezione. Anche gli inibitori delle monoaminoossidasi (IMAO), farmaci considerati obsoleti nel trattamento della depressione, possono determinare disfunzione erettile ed assenza di eiaculazione.

Un’altra categoria di farmaci usati in patologie psichiatriche è rappresentata dai farmaci neurolettici e il cui effetto collaterale è l’aumento della prolattina. Il carbonato di litio, utilizzato nel disturbo bipolare, può potenzialmente determinare effetti negativi sulla fertilità determinando alterazioni della funzionalità anche tiroidea e diminuendo la libido e la funzione erettile.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Altri Articoli - Andrologia

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI