Dolore, bruciore e vescicole sul pene: infezione da Herpes

 
E-mail Stampa
La presenza di pruriti e vescicole possono far sospettare di essere stati infettati dal virus. Il problema può essere contenuto ma non risolto. Fondamentale la prevenzione.

virus_herpes
Bruciore e vesciche sul pene possono essere causate da due virus che possono colpire i genitali: l’Herpes labiale e l’Herpes genitale. Il virus labiale si trasmette prevalentemente attraverso rapporti orali, mentre quello genitale attraverso rapporti sessuali non protetti ti qualsiasi tipo e anche con il semplice contatto fra genitali.

Dopo la prima comparsa questo virus può ricomparire periodicamente, magari in seguito a periodi di stress per il nostro fisico e per il sistema immunitario. Si manifesta in genere entro una settimana dall’infezione con la comparsa di vescicole e ulcere sopra e attorno a genitali. Dopo qualche giorno queste vesciche diventano delle croste e guariscono. Ai sintomi tipici, se ne possono aggiungere altri come l’ingrossamento dei linfonodi e febbre. Generalmente si inizia però con una fastidiosa sensazione di bruciore e formicolio nella zona dove poi compariranno le lesioni. Successivamente al primo episodio, i sintomi tendono ad essere più blandi.

La diagnosi è di norma basata sull'osservazione delle lesioni da parte del medico, che può confermare con esami specifici della lesione e del sangue, come i test per la ricerca degli anticorpi nel sangue.

Non ci sono farmaci che facciano guarire definitivamente. Una volta infettati il virus rimane nel nostro corpo, ma possono essere somministrati dei farmaci antivirali che abbreviano la durata e l’entità dei singoli episodi.

Come sempre è fondamentale la prevenzione che si attua astenendosi da rapporti sessuali quando sono presenti le lesioni sui genitali e utilizzando sempre il profilattico fin dall’inizio del rapporto sessuale, anche durante i rapporti orali.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Altri Articoli - Andrologia

"Un 'altro tentativo fallito, un altro dolore da soffocare..." - Il diario della Fecondazione Assistita 1

Le emozioni di una paziente che ha vissuto la sua infertilità "sine causa" o inspiegata e tutte le terapie fatte, compresi i tanti tentativi di inseminazione intrauterina, fivet, icsi.
riprova
IV Corso Medicina della Riproduzione-Roma, 27 Maggio 2014
L'importanza di aumentare i rapporti sessuali nell'infertilità anche nel corso delle terapie.
riprova
Corso del Prof. Claudio Manna "Come gestire la Coppia Infertile e collaborare con un Centro PMA" svoltosi a Roma, 21 dicembre 2012

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI