Gli andrologi in cattedra, nei licei a lezione di prevenzione

 
E-mail Stampa

AulaLiceo«Il Progetto scuole nasce nell'ambito dell'andrologia per informare e prevenire». Così l’andrologo Andrea Isidori, tra i responsabili della campagna Amico Andrologo, spiega a Vita che Nasce la necessità di incontrare i giovani nelle scuole per informarli sulle questioni andrologiche.

«Ci siamo resi conto – continua - che le cause maschili di infertilità stanno progressivamente aumentando e che l'assenza di meccanismi di screening e di controllo precoce, un tempo affidati anche alla visita di leva, ha fatto si che i ragazzi, una volta lasciata la tutela pediatrica, non trovino altri specialisti di riferimento. Il medico, quindi, lo si incontra di nuovo solo verso i 35 anni quando possono sorgere i primi problemi relativi alla riproduzione». Come dire: finché si è piccoli sono i genitori a prendersi cura della salute sessuale dei figli ma una volta raggiunta l’adolescenza – per vergogna o per tabù – si smette di parlare dei problemi andrologici dei giovani e si interrompono quei controlli che erano una routine fino a pochi anni prima.

Durante le lezioni che i medici di “Amico Andrologo” tengono nelle varie scuole, i ragazzi si riuniscono in un’aula e qui gli vengono spiegate le basi dell’andrologia, della sessualità e tutti i rischi connessi alle malattie infettive e riproduttive. La parte più importante, però, restano le domande: gli alunni (tutti delle ultime classi di licei e istituti tecnici) ne fanno molte, spesso frutto di sentito dire e dubbi inconfessabili. «Il 60% di quanti si informano sulle questioni andrologiche – spiega Isidori – lo fa grazie al compagno di banco, manca quindi una formazione mirata in questo ambito». Il fatto di trovarsi davanti medici che sono terzi rispetto ad amici e genitori, inoltre, aiuta a “lasciarsi andare” nel porre domande e chiedere conto di problemi e curiosità.

Partita in nove regioni italiane, l’iniziativa è stata promossa inizialmente dalla Società italiana di Andrologia per incontrare poi il favore del Ministero della Salute. «Nel Lazio – aggiunge Isidori – la campagna ha ottenuto il sostegno del Consiglio regionale». Per i ragazzi, da sempre avvezzi all’uso di internet, è possibile reperire maggiori informazioni anche dal sito dedicato a questa iniziativa: www.amicoandrologo.it. On line gli alunni troveranno materiale informativo da consultare, tra cui video esplicativi per mettere in atto l'autopalpazione testicolare.

«Adesso – spiega Isidori – si inizia a parlare di educazione sessuale nelle scuole ma tutto è molto relativo: dipende dall’istituto e dalla realtà locale. Oltre alla formazione sessuale – conclude – la nostra campagna mira alla prevenzione medica per quel che riguarda le patologie andrologiche inerenti la fertilità, un tipo di lezione/incontro che non può avvenire normalmente perché necessita di competenze specifiche».

 

Altri Articoli - Coppia e Società

"Un 'altro tentativo fallito, un altro dolore da soffocare..." - Il diario della Fecondazione Assistita 1

Le emozioni di una paziente che ha vissuto la sua infertilità "sine causa" o inspiegata e tutte le terapie fatte, compresi i tanti tentativi di inseminazione intrauterina, fivet, icsi.
riprova
IV Corso Medicina della Riproduzione-Roma, 27 Maggio 2014
IV Corso Medicina della Riproduzione "Infertilità Inspiegata"

Ci sono dei rischi nella somministrazione di antiossidanti?

Intervista a Prof. Lamberto Coppola (Andrologo) e Prof. Claudio Manna (Ginecologo)

riprova

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI