In Italia più casalinghe e meno donne in carriera, la fotografia di Eurostat

 
E-mail Stampa

casalingaUna donna su due, in Italia, resta fuori dal mercato del lavoro. A dirlo sono i dati di Eurostat che ha preso in esame i 27 paesi dell’Unione: un’italiana su due (il 48,9%) tra i 15 e i 64 anni non ha un impiego. Peggio di noi fa solo Malta. Un dato – quello occupazionale – mitigato solo dalla percentuale riferita al range di quante hanno tra i 25 e i 54 anni, dove “solo” una donna su tre (il 35.5%) non ha un lavoro. Nel resto d’Europa, invece, la percentuale delle disoccupate tra i 15 e i 64 anni è al 35,7% (e quella tra i 25 e i 54 anni al 22.1%).

Tra le cause principali, secondo Eurostat, c’è la cura della famiglia: più casalinghe, dunque, che non donne in carriera. Ad essere più colpiti dalla crisi, secondo quanto pubblica l’ufficio statistico europeo, sono gli uomini: la percentuale di inattivi è aumentata per la prima volta dal 2002, passando dal 22% al 22,2% del 2009. In particolare, sono stati i ragazzi tra i 15 e i 24 anni ad averne fatto le spese, passando da un tasso del 52,1% nel 2008 al 53% nel 2009.

Il tasso di inattività maggiore è stato rilevato a Malta (51,1%), seguita dall'Italia (35,5%), dalla Romania (29,4%) e dalla Grecia (29%). I più bassi sono in Slovenia (12.1%), Svezia (12.9%) e Danimarca (13.0%).  Il numero di donne che indicano "motivi di famiglia" è più marcato per Malta (40,4%), seguita dalla Grecia (16,2%) e dal Lussemburgo (15,6%). È invece minore in Danimarca (1,4%), Svezia (1,8%) e Slovenia (3,6%).

La situazione peggiora se si vanno a considerare le ragazze tra i 15 e i 24 anni che sono in gran parte fuori dal mercato del lavoro in Ungheria (78,5%) e in Italia (76,1%), mentre le olandesi (28,1%) e le danesi (29,3) sono le più integrate, grazie anche alla maggiore facilità di trovare lavori per studenti, un’abitudine ben radicata nel Nord Europa. La media Ue per il 2009 è stata del 59,3%, contro il 53% per i ragazzi.

L’Italia, dunque, si conferma con il Paese più “stanco” sotto il profilo occupazionale, ancora incapace di mettere in atto concrete politiche per il lavoro tali da cancellare la filosofia del “bamboccionismo” che ancora ammorba – volenti o nolenti – molti giovani del Belpaese.

 

Altri Articoli - Coppia e Società

"Un 'altro tentativo fallito, un altro dolore da soffocare..." - Il diario della Fecondazione Assistita 1

Le emozioni di una paziente che ha vissuto la sua infertilità "sine causa" o inspiegata e tutte le terapie fatte, compresi i tanti tentativi di inseminazione intrauterina, fivet, icsi.
riprova
IV Corso Medicina della Riproduzione-Roma, 27 Maggio 2014
IV Corso Medicina della Riproduzione "Infertilità Inspiegata"

Ci sono dei rischi nella somministrazione di antiossidanti?

Intervista a Prof. Lamberto Coppola (Andrologo) e Prof. Claudio Manna (Ginecologo)

riprova

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI