Centomila gravidanze per errore, i rischi del coito interrotto

 
E-mail Stampa

test-di-gravidanza-positivo1Sono 100mila le gravidanze non desiderate ogni anno in Italia. Lo sostiene la Società italiana di Ginecologia e Ostetricia (Sigo). Molte di queste gravidanze vengono interrotte attraverso l'aborto volontario. Tra i paesi occidentali l'Italia detiene questo primato, ma non c'è da stupirsi: il Belpaese è agli ultimissimi posti per l'uso della pillola contraccettiva e del preservativo.

“È un'enormità, un fenomeno imponente”, commenta Alessandra Graziottin, sessuologa e ginecologa dell'ospedale San Raffaele Resnati di Milano. “Il 50% circa delle gravidanze casuali finiscono con un aborto”, spiega la sessuologa. Così “i figli accettati obtorto collo rischiano l'addebito dell'errore contraccettivo commesso dai genitori”. Ma questa teoria non trova d'accordo il mondo scientifico. Per il ginecologo Carlo Flamigni, questa tesi ha il valore di una leggenda metropolitana. I figli dell'errore, secondo il medico, non rischiano di sentirsi rinfacciare dai propri genitori di essere frutto dell'errore. Flamigni sostiene che “Essere figli dell'errore non è un handicap psicologico. Con questo principio allora dovrebbero essere penalizzati i figli tardivi, nati dopo tre fratelli o più o a distanza di molti anni dall’ultimo fratello quando si suppone che una coppia abbia deciso di mettere fine alle proprie esperienze procreative”.

Il coito interrotto ha percentuali di insuccesso che variano in base al livello culturale, alla conoscenza dei meccanismi sessuali, all’esperienza e al senso di responsabilità. Secondo la Graziottin, è indispensabile che l'uomo “non soffra di eiaculazione precoce, abbia una buona erezione ed sia attento ai preliminari”. In ogni modo il rischio è comunque elevato: 10-18%. Per questo è meglio affidarsi al preservativo, alla spirale o, ancora meglio, all'anello vaginale o alla pillola che hanno livelli di fallibilità inferiore allo 0,8% (dati: AUSL di Imola).

Tags:
 

Altri Articoli - Coppia e Società

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI