Cina, la politica del figlio unico verso il tramonto

 
E-mail Stampa

figlio_unico_chinese-girlLa politica del figlio unico in Cina sembra essere arrivata al capolinea anche nelle grandi metropoli del gigante orientale. Multa ridotta per gli abitanti di Pechino che denunceranno, prima dell'inizio del censimento previsto il 1 novembre, il secondo figlio. L'ammenda verrà ridotta per assicurare, secondo il governo locale, una raccolta più accurata di dati nel censimento nazionale della popolazione. Fino ad oggi la sanzione per la nascita di altri figli oltre al primo corrisponde a circa 3mila euro per un abitante di Pechino e di poco più di mille per uno delle campagne.

Ma al di là del censimento, è oramai chiaro che questa politica di controllo delle nascite si sta rivelando controproducente. Dopo aver indirettamente costretto i contadini ad abortire o addirittura ad uccidere le figlie femmine (meno capaci fisicamente nel lavoro della terra), oggi questa politica dimostra tutti i suoi limite e le distorsioni che ha prodotto. Ci sono, soprattutto nelle campagne, poche donne under 35, rispetto agli uomini. Inoltre, la popolazione sta invecchiando rapidamente e la manodopera inizia a scarseggiare.

Così, lo scorso anno l'amministrazione di Shanghai ha deciso di intervenire lanciando un nuovo slogan: "due genitori, due figli". Così il governo cittadino anticipa un ripensamento generale delle regole sulla natalità nella nazione più popolosa del pianeta.

Ufficialmente il comune di Shanghai non ha compiuto uno strappo rispetto alla politica demografica nazionale, ma questa campagna, spiegano fonti ufficiali, vuole sensibilizzare la popolazione rispetto alle numerose eccezioni che la legge demografica consente. Quando due sposi sono entrambi figli unici, possono avere due figli, in modo da riportare al centro la bilancia demografica, senza incidere, quindi, sul tasso di crescita della popolazione. Infatti, il tasso di sostituzione (cioè il rapporto tra nati e morti) è pari a 2,1 figli per coppia.

Sia la decisione presa a Pechino sia quella presa a Shanghai potrebbero preludere ad una revisione più generale delle regole, chiesta a gran voce dalla stragrande maggioranza economisti e demografi cinesi, per gli effetti perversi che la denatalità sta producendo. A Shanghai su 15 milioni di residenti, gli over 60 sono più di tre milioni, il 21,6%. Entro dieci anni saranno oltre un terzo. La più popolosa metropoli cinese vive in anticipo quello che diventerà l'incubo di tutta la Cina: entro il 2050 nell'intera Repubblica Popolare solo il 61% della popolazione adulta parteciperà alla produzione nazionale. Questo significa che ogni pensionato sarà mantenuto da un lavoratore e mezzo. ci saranno solo 1,6 adulti in età lavorativa per mantenere ogni pensionato.

La politica del figlio unico venne introdotta in modo organico dopo pochi anni dalla morte di Mao Zedong. Nel 1979 fu attuata con una legge che vietava alle donne di avere più di un figlio. Per chi trasgrediva c'era la galera. La legge fu poi modificata negli anni novanta e l'arresto fu commutato in una pesante multa.

Negli anni ottanta questa legge era considerata fondamentale per arrestare una crescita demografica impressionante. In epoca maoista il paese aveva visto un incremento annuale di quasi 30 milioni di persone. Secondo i dati ufficiali, oggi la Cina è popolata da 1,3 miliardi di persone, ma si stima che almeno un altro mezzo miliardo di persone non sia registrato all'anagrafe anche per colpa di questa legge.

 

Altri Articoli - Coppia e Società

"Un 'altro tentativo fallito, un altro dolore da soffocare..." - Il diario della Fecondazione Assistita 1

Le emozioni di una paziente che ha vissuto la sua infertilità "sine causa" o inspiegata e tutte le terapie fatte, compresi i tanti tentativi di inseminazione intrauterina, fivet, icsi.
riprova
IV Corso Medicina della Riproduzione-Roma, 27 Maggio 2014
IV Corso Medicina della Riproduzione "Infertilità Inspiegata"

Ci sono dei rischi nella somministrazione di antiossidanti?

Intervista a Prof. Lamberto Coppola (Andrologo) e Prof. Claudio Manna (Ginecologo)

riprova

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI