La casa è donna, sul sesso debole tutto il lavoro familiare

 
E-mail Stampa

casalingaDonna vuol dire casa. Infatti, che siano massaie o lavoratrici, sulle donne italiane ricade la gran parte del lavoro familiare. Oltre il 76% delle attività dedicate alla famiglia, come le pulizie, accudire i figli e fare da mangiare, è ancora a carico del cosiddetto sesso debole, con pochi progressi compiuti rispetto a sette-otto anni fa, quando il dato superava di poco il 77%. È quanto emerge da un rapporto dell'Istat relativo al biennio 2008-2009.

Lo studio è stato realizzato intervistando oltre 18mila famiglie e 40mila persone. Sottolinea come "l'asimmetria nella divisione del lavoro familiare è trasversale a tutto il Paese, anche se nel Nord raggiunge sempre livelli più bassi”. Le differenze tra nord e sud e tra città a provincia “sono più marcate nelle coppie in cui lei non lavora. L'indice assume valori inferiori al 70% solo nelle coppie settentrionali in cui la donna lavora e non ci sono figli, e nelle coppie in cui lei è una lavoratrice laureata (67,6%)".

Tra le donne che vivono in coppia, solo l'1,1% non si occupa dei lavori domestici, mentre il 24,1% degli uomini non vi dedica nemmeno dieci minuti nell'arco di una settimana, percentuale che sale al 31% se la moglie o la compagna non è occupata.

In coppie in cui anche lei lavora, la durata del tempo da dedicare alla faccende domestiche delle donne è pari a 4 ore e 40 minuti nella giornata. Invece, per l'uomo il tempo dedicato a pulire la casa, a lavare i piatti e ad accudire i figli è pari a 1 ora e 54 minuti. Lui lavora mediamente un'ora e mezza in più rispetto alla propria compagna, ma gode di quasi un'ora in più per attività ricreative come la partita di calcetto con gli amici o la palestra.

La cucina è certamente donna. Tra le attività che compongono il lavoro domestico, secondo l'Istat, a lei è riservato un ruolo fondamentale tra i fornelli: il 90,5% delle donne occupate e dal 97,8% delle non occupate trascorre una buona fetta del proprio tempo tra le pentole. Anche le attività di pulizia della casa impegnano l’82,7% delle lavoratrici e il 94,8% tra le casalinghe. Ma gli uomini danno il loro piccolo contributo nell'apparecchiare e sparecchiare la tavola e lavare i piatti. Queste attività sono svolte “solo” dal 66,3% delle donne occupate e dal 76,5% delle altre.

 

Altri Articoli - Coppia e Società

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI