Il Forum delle famiglie: si chiude con molte proposte ma pochi fatti

 
E-mail Stampa

terme-famiglia-parcoProposte tante ma fatti pochi. Uno su tutti: la mancata attuazione del discusso Piano per la Famiglia, con la riforma fiscale da “rimodulare” dopo una discussione con le associazioni, in vista di un “fattore familiare” da introdurre con gradualità. A questi, si aggiunge anche l’istituzione del Tribunale per la Famiglia. Sempre che il governo non cada prima. Già, perché la Conferenza che raggruppa tutti i rappresentanti dell’Italia con genitori e figli, quest’anno è caduta nel periodo peggiore: la politica è allo sbando e la legislatura scricchiola. Distratti da correnti e faide interne, i notabili della maggioranza hanno snocciolato molte idee e qualche ammissione: si poteva fare di più. Il ministro per l’attuazione del Programma, Gianfranco Rotondi, l’ha detto chiaro e senza sconti: quanto è stato fatto dal Governo in tema di politiche familiari «è al di sotto delle aspettative di chi ci ha votato, ma anche del sistema Paese». Insomma: si poteva e si doveva fare di più.

La Conferenza nazionale della Famiglia, dopo due giorni in cui il Piano messo a punto dal Governo è stato vagliato da esperti e associazioni e arricchito di proposte, si è chiusa in tono minore, nonostante il suo promotore, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Carlo Giovanardi, avesse chiesto l'impegno di tutti i colleghi di Governo per mettere la famiglia al centro delle politiche nazionali e locali. Il primo obiettivo da raggiungere, secondo Giovanardi, è una riforma fiscale perché le «enormi spese attuali vengano razionalizzate e quelle che mancano vengano trovate con operazioni di equità sociale». Da sottolineare, inoltre, come proprio grazie alle famiglie – tradizionalmente risparmiatrici – il nostro Paese ha evitato le conseguenze più pesanti della crisi economica mondiale: banche non troppo esposte all’estero e nuclei familiari che investono poco.

Il ministro per la Gioventù, Giorgia Meloni, ha poi annunciato di voler presentare un decreto che investe 51 milioni di euro nell'occupazione di 10mila giovani fino a 35 anni, rimasti a casa dopo un lavoro interinale e genitori di bambini fino a tre anni. Allo studio anche fondi pensione “baby”che possano evitare la svalutazione dei vecchi libretti di risparmio.

Il Piano per la famiglia, che dovrebbe dar loro attuazione, ha però un lungo cammino davanti prima dell'eventuale approvazione: una consultazione nel Paese con le parti sociali, gli Enti locali e le associazioni. «Il tempo per la pazienza è scaduto - ha tagliato corto il Forum del Terzo settore per bocca del portavoce, Andrea Olivero - ci aspettiamo l'assunzione da parte del Governo di impegni precisi in merito alle risorse». Tante proposte e poca concretezza. Al forum delle famiglie non resta che sperare nell’appuntamento del prossimo anno. O nel prossimo governo.

 

Altri Articoli - Coppia e Società

Blastocisti e PGs sempre buone tecniche?

Quanti embrioni arrivano dopo 5 giorni di coltura a blastocisti? Si calcola circa il 50% da un recente lavoro scientifico su queste tecniche con una percentuale di gravidanze cliniche del 14% per Pick-Up. I nostri risultati (Centro Biofertility 2016) senza coltura a blastocisti o PGs ci hanno mostrato un tasso di gravidanze clinico del 32% per Pick-Up
riprova

Ci sono dei rischi nella somministrazione di antiossidanti?

Intervista a Prof. Lamberto Coppola (Andrologo) e Prof. Claudio Manna (Ginecologo)

riprova

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI