La crisi del matrimonio - Come la Fenice dalle ceneri

 
E-mail Stampa

Desideriamo ospitare da vari punti di vista, laici, religiosi, scientifici, sociali, argomenti importanti della vita di coppia. Iniziamo dal Matrimonio con l’intervento di Don Emanuele Uwimana che svolge la sua missione  in un grande ospedale romano.

 

matrimonio-quadroIn una delle mie vacanze estive, nel Meridione, fui invitato a chiacchierare con un gruppo di ragazzi di una Casa- famiglia. Ad un certo momento, una delle ragazze di questa Casa-famiglia fece questa dichiarazione carica di tutte le crisi e di tutte le delusioni attuali sulla famiglia, dicendo:"non credo nel matrimonio”. Rimasi impressionato da questa dichiarazione di disincanto nei confronti di una realtà che normalmente rappresenta il sogno di molte ragazze, il sogno di trovare il “principe azzurro” e di andare all'altare con il vestito bianco. Dopo un momento di sgomento chiesi: "come mai il matrimonio non ti sembra più così credibile"? Varie e sfumate furono le risposte: molti scapoli e zitelle in giro, molti casi di figli di genitori separati, la donna moderna che è libera e non ha che fare con un futuro da casalinga, all'antica, ecc.. E mi sono domandato:"se le cose stanno cosi, chissà se la ragazza non abbia ragione"? Purtroppo, così si finisce per non credere più nella bontà e nella bellezza del matrimonio. Il problema ovviamente è di sapere in quale matrimonio non si crede più. Ad esempio quella caricatura di matrimonio che dura soltanto lo spazio della luna di miele o comunque dura così poco da non lasciare che dolori e delusioni. Ma non è per questo che non dobbiamo più credere nel vero matrimonio, se no, rischiamo di "buttare via il bambino con l'acqua sporca". Vediamo se dalla storia del mondo ricaviamo qualche utile elemento al nostro discorso.

Come la fenice dalle ceneri, il matrimonio rinasce sempre dalle sue crisi epocali. Già nel IV secolo al declino dell’Impero romano, tirava aria di crisi matrimoniale: “Ai giorni nostri infatti, constata amaramente S.Agostino, la situazione del genere umano è cambiata: una parte di coloro che non sono capaci di contenersi si rivolgono al matrimonio, ma molti si sfrenano anche in relazioni illecite"(1). E lui, il grande santo ne sapeva qualcosa.

Le cause della crisi del matrimonio e delle tribolazioni degli sposi sono riconducibili a ciò che il Catechismo della Chiesa Cattolica, (p. 581), chiama le “offese” alla dignità del matrimonio(2) , cioè l’adulterio, il divorzio, la separazione, la poligamia, la libera unione (convivenza e concubinato) e il cosiddetto "diritto alla prova". Prova di che cosa, poi? Prova dell’amore o della fertilità della donna, a seconda delle culture. Mentre in certi ambienti dell' Occidente secolarizzato, “l'amore è eterno" finché dura, in alcune popolazioni del Terzo Mondo, non inculturate e non trasformate dal messaggio cristiano, l'amore dura finché è "fertile”. Una donna sterile rischia di essere ripudiata o affiancata da qualche rivale.

L'amore e la prole o il donum vitae (la vita nascente) sono senz'altro fini o beni essenziali che da sempre mostrano la bontà del matrimonio. Purtroppo la libera unione nelle famiglie moderne secolarizzate porta spesso a opporre o addirittura separare l'uno e l'altro di questi beni del matrimonio, fino al rifiuto della vita, alla contraccezione e all'aborto. I Movimenti per la vita, fra i quali quello fondato dal mio amico Don Nicola Mariangeloni, sono una lotta di frontiera per andare incontro alle ragazze-madri, spesso lasciate sole, senza l'aiuto né morale, né economico, necessario per non essere costrette a ricorrere all'aborto. La paura o la mancanza di fede in un amore che duri per tutta la vita e in un matrimonio indissolubile fanno si che si preferisce convivere, fuori dalle regole del matrimonio istituzionale religioso o civile, in coppie di fatto. Questa deriva del matrimonio mostra "che la storia non è semplicemente un progresso necessario verso il meglio, bensì un evento di libertà, ed anzi un combattimento di libertà che si oppongono fra loro, cioè, secondo la nota espressione di S. Agostino, un conflitto fra due amori".(3)

Quindi potremmo anche dire che alla base della crisi attuale del matrimonio e della famiglia, c'è una crisi più profonda, quella dell'amore. Dove c'è amore, sposarsi è bello. Comunque, nonostante la crisi del matrimonio e dell'amore, continuiamo a desiderare di amare e di essere amati; pertanto il matrimonio rimane una cosa bella e desiderabile, un valore in quanto santuario dell’amore.

Non crediamo al matrimonio inteso come caricatura, sfruttamento e sopraffazione, ma abbiamo la nostalgia del vero matrimonio, perché il vero matrimonio è, come dice S. Paolo, "qualcosa di grande", cioè un grande segno e un grande sogno non solo dell’amore umano, ma anche dell’amore di Dio per gli uomini, per la Chiesa, in Cristo.

 

(1) Il bene del matrimonio, 9, 9, in Nuova Biblioteca agostiniana 7/1, pp. 26 s. Le citazioni di S. Agostino sono mutuate dall'ottimo lavoro di L. DATTRINO, Il matrimonio secondo Agostino, Ed. Ares, Milano,1995,166p.

(2) cfr. anche Familiaris consortio, esortazione apostolica di GIOVANNI PAOLO II sui compiti della famiglia cristiana, ep., Roma, 1983, p. 27

(3) Familiaris consortio, p.8 S. Agostino, La città di Dio, XIV, 28: Corpus scriptorum ecclesiasticorum latinorum, Vienna, 40, II, 56s.


Note Biografiche

Don Emanuele Uwimana

 

Nato in Ruanda, fu ordinato sacerdote oltre 30 anni. Ha subito lo sterminio completo di tutta la famiglia durante la guerra civile del ’94. Esperienze di studi teologici e biblici per un anno a Gerusalemme. Dottore di ricerca in filosofia presso l’Università Pontificia Angelicum.

 


 

 

Altri Articoli - Coppia e Società

"Un 'altro tentativo fallito, un altro dolore da soffocare..." - Il diario della Fecondazione Assistita 1

Le emozioni di una paziente che ha vissuto la sua infertilità "sine causa" o inspiegata e tutte le terapie fatte, compresi i tanti tentativi di inseminazione intrauterina, fivet, icsi.
riprova
IV Corso Medicina della Riproduzione-Roma, 27 Maggio 2014
IV Corso Medicina della Riproduzione "Infertilità Inspiegata"

Ci sono dei rischi nella somministrazione di antiossidanti?

Intervista a Prof. Lamberto Coppola (Andrologo) e Prof. Claudio Manna (Ginecologo)

riprova

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI