Morire per strada per mano di uno sconosciuto

 
E-mail Stampa

women_abuse_domestic_violenceMorire per strada, massacrata a pugni da un ex pugile ucraino di 25 anni, Oleg Fedchenko, impazzito e deciso a trucidare a mani nude la prima persona che gli fosse capitata a tiro. E' successo poco dopo le 8 di mattina, in viale Abruzzi, periferia est di Milano, il 6 agosto scorso. La vittima, Emlou Arvesu, una filippina di 40 anni, era del tutto sconosciuta al suo assassino. A terra, il cranio sfondato da una gragnuola di pugni, il volto della donna era irriconoscibile anche ai parenti più stretti. Per i figli di 17 e 12 anni sarà difficile dare una giustificazione alla morte della madre.

Dell'episodio milanese, però, a lasciare sgomenti non è solo una morte tanto improvvisa quanto insensata ma anche la mancata reazione dei presenti: “Mentre quel tipo la picchiava – ha detto una portiera che ha assistito alla scena – le persone si fermavano a guardare ma nessuno è intervenuto a sua difesa”: non un passante, non uno dei tanti automobilisti che a quell'ora percorrono il viale. Sembra quasi che si sia sviluppata una volontà latente e intrinseca al senso comune a non farsi coinvolgere, a ignorare quanto ci sta accadendo sotto gli occhi. Il prossimo appare lontano, altro da sé.

A scatenare il raptus – pare – quelli che comunemente sono catalogati come “futili motivi”: una discussione in famiglia. Poco prima di massacrare di botte Emlou, ha raccontato alla polizia Larisa, madre del pugile, il ragazzo aveva chiesto i soldi per andare a visitare l'acquario di Genova insieme alla fidanzata. Davanti al rifiuto della madre, il giovane sarebbe andato su tutte le furie e proprio mentre Larisa allertava il 113, per strada si consumava il raptus dell'ex pugile. In casa, accanto al tesserino della Federazione pugilistica, le forze dell'ordine hanno trovato uno storditore elettronico, un grosso coltello da caccia e una mazza da baseball.

Negli stessi giorni, infine, il magazine inglese TIME ha pubblicato in copertina la fotografia di una giovane orrendamente sfigurata dai Talebani: un buco al posto del naso. A questo aggiungiamo anche quanto avvenuto tra Nicolas Sarkozy e Carlà sul set cinematografico di Woody Allen, con il presidente francese che si è lasciato andare al cosiddetto “coup de sang” in pubblico. La violenza sulle donne, dalla scenata al raptus di follia, sta permeando sempre più quel senso comune di civiltà di cui per secoli si è fregiato l'Occidente.

 

 

Emilio Fabio Torsello

 

Altri Articoli - Coppia e Società

"Un 'altro tentativo fallito, un altro dolore da soffocare..." - Il diario della Fecondazione Assistita 1

Le emozioni di una paziente che ha vissuto la sua infertilità "sine causa" o inspiegata e tutte le terapie fatte, compresi i tanti tentativi di inseminazione intrauterina, fivet, icsi.
riprova
IV Corso Medicina della Riproduzione-Roma, 27 Maggio 2014
IV Corso Medicina della Riproduzione "Infertilità Inspiegata"

Ci sono dei rischi nella somministrazione di antiossidanti?

Intervista a Prof. Lamberto Coppola (Andrologo) e Prof. Claudio Manna (Ginecologo)

riprova

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI