Cellule staminali ed embrioni umani. Cose da sapere

 
E-mail Stampa PDF

cellule-staminaliLe cellule staminali sono cellule che hanno la potenzialità si svilupparsi in tutti i tipi di tessuto e quindi praticamente in ogni organo. Sono presenti nel corpo umano adulto ed in tutti i suoi tessuti, ma anche ovviamente in quel tessuto che si deve differenziare e sviluppare per eccellenza come l’embrione, soprattutto nei primi stadi di sviluppo.

Le cellule staminali embrionali (CSE o hESC) provengono dall’Inner Cell Mass (ICM dell’embrione allo stadio di blastocisti)

Questo tipo di cellule sono dette totipotenti e “immortali” perché si possono trasformare in qualsiasi tipo di cellula dell’organismo e perché si possono riprodurre indefinitivamente. Cellule staminali sono molto promettenti nel campo della medicina rigenerativa, ma anche per testare nuovi farmaci e nello studio di molte malattie.

La fonte principale di queste cellule è quella della fecondazione assistita con tre possibilità. La prima è legata alla libera offerta di coppie infertili che hanno formato un numero superiore di embrioni rispetto a quello necessario per il transfer nell’utero. La seconda proviene dagli embrioni già crioconservati e che non sono più utilizzati dai genitori per vari motivi. In questo ambito possiamo anche includere gli embrioni riconosciuti malati dopo la diagnosi reimpianto. La terza possibilità viene dalla crioconservazione di altre cellule staminali embrionali dopo che vengono scongelate.

Altre ragioni per gli studi sulle cellule staminali embrionali riguardano una migliore comprensione dello sviluppo embrionale e fetale, un modo con cui le cellule si differenziano, cioè si specializzano a svolgere particolari funzioni, il modo con cui una malattia avanza, il trapianto di singole cellule in organi o tessuti malati, gli studi sull’influenza di sostanze tossiche su cellule così particolari.

I problemi principali legati all’uso delle cellule staminali embrionali sono bioetici, in quanto il loro utilizzo prevede la distruzione stessa dell'embrione, e difficoltà legate al rigetto in quanto queste cellule presentano le caratteristiche immunologiche dell’individuo dal quale provengono e possono perciò essere rifiutate dall’organismo ricevente nel quale si è deciso di trasferirle, anche nel caso in cui siano differenziate.

 

 

Altri Articoli - Riproduzione

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI