Avere gemelli a 50 anni come Heather Parisi, cosa ne pensa la scienza?

 
E-mail Stampa PDF

Heather-ParisiSempre più donne di una certa età partoriscono gemelli, esempi noti  dello spettacolo sono Heather Parisi, Céline Dion. Perché e come è possibile? Il prof. Claudio Manna, ginecologo esperto  di infertilità di coppia e docente presso l'Università di Roma "Tor Vergata" prova a spiegarci il perché.

Si vedono sempre più spesso donne di una certa età che partoriscono gemelli. Come è possibile?

"Se lei si riferisce alle donne che hanno partorito dopo aver raggiunto e superato i 50 anni questo si spiega abbastanza facilmente con l’uso di una tecnica di Fecondazione assistita che si chiama ovodonazione"

Perché è facile con l’ovodonazione?

"Perché gli ovociti di donne giovani, che in genere hanno meno di 25 anni, consentono di ottenere embrioni con un’elevata probabilità di impianto in quanto dotati di un perfetto corredo cromosomico. Infatti i cromosomi di questi ovociti giovani sono di solito normali e portano in genere a cromosomi embrionali altrettanto normali. Quando invece i cromosomi sin dall’inizio presentano certune anomalie, l’embrione il più delle volte non si impianta oppure abortisce entro il primo trimestre. Questa eventualità tuttavia si presenta sia nei cicli naturali che in quelli gestiti con la Fecondazione assistita. Queste anomalie cromosomiche si chiamano 'aneuploidie' ed aumentano in modo esponenziale dopo i 40 anni di età. Ad esempio la trisomia 21 o Sindrome di Down è un tipo particolare di aneuploidia cromosomica nella quale l’embrione si impianta, spesso non abortisce spontaneamente e se il feto nasce può mostrare una serie di problemi che conosciamo bene"

E gli spermatozoi che ruolo hanno allora?

"Fondamentale, direi. Infatti contribuiscono al patrimonio genetico dell’embrione al 50%. Tuttavia negli spermatozoi si osserva una minore frequenza di anomalie cromosomiche anche in quelli appartenenti ad uomini di una certa età rispetto agli ovociti di donne coetanee. Inoltre, l’ovocita contiene sostanze che possono riparare molti errori nel patrimonio genetico dello spermatozoo a patto che l’ovocita stesso sia efficiente come quando è giovane. Man mano che invecchia l’ovocita perde questo potere. In particolare l’apparato di riparazione del DNA risiede nel citoplasma ovocitario che serve dopo la fecondazione a tutte le divisioni cellulari che avvengono nelle prime fasi dello sviluppo embrionale. Lo spermatozoo, infatti, non avendo quasi citoplasma non ha la possibilità autonoma di riparare il suo DNA e per questo compito delega l’ovocita"

Fin qui è tutto chiaro. Ma non ha spiegato del tutto la maggior frequenza di gravidanze gemellari con le ovodonazioni.

"Un embrione proveniente dalla fecondazione di un ovocita giovane ha molte più probabilità di impiantarsi in utero rispetto a quello proveniente da un ovocita vecchio. Se quindi si trasferiscono 2 embrioni provenienti da ovociti giovani avranno un’alta probabilità di impiantarsi al tempo stesso entrambi. Questa tecnica riesce specialmente se gli embrioni vengono trasferiti sotto forma di blastocisti. blastocisti01

Queste sono embrioni selezionati tra quelli che dopo 5 giorni di coltura riescono ad arrivare ad uno stadio più avanzato chiamato appunto blastocisti. Si formano meglio in laboratorio se vengono fecondati ovociti giovani. Così il cerchio si chiude e si capisce meglio come riuscire ad avere gravidanze gemellari con altissime probabilità"

Che probabilità di gravidanza c’è in questi casi?

"Potrebbe essere tranquillamente del 70% trasferendo un solo embrione ed anche di più trasferendone due. Infatti quando si pratica la Fecondazione assistita nelle donne abbastanza giovani allo scopo di evitare le gravidanze gemellari si pratica il cosiddetto Single Embryo Transfer ( o SET). E’ una politica questa molto in voga soprattutto nei paesi del nord Europa"

E’ possibile allora che le donne di una certa età desiderino una gravidanza gemellare per non ripetere la pratica dell’ovodonazione? Cerchino cioè di avere due figli in un colpo solo?

"Effettivamente è possibile"

Sono pericolose queste gravidanze?

"Potrebbero esserlo se la donna non è in perfetto stato di salute specialmente per quanto riguarda il cuore e la circolazione. Oggi, tuttavia, è possibile fare degli screening molto seri allo scopo di prevenire malattie e rischi importanti per la salute della madre e dei feti. Naturalmente in queste situazioni il parto cesareo è la norma"

 

Altri Articoli - Riproduzione

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI