La "fertiloscopia", una nuova tecnica contro l'infertilità inspiegata

 
E-mail Stampa PDF

Da alcuni anni si pratica un’endoscopia meno invasiva, più veloce e senza ricovero per alcuni tipi di problemi legati all’infertilità

endometriosi2L’Endoscopia Transvaginale (ET) è una tecnica endoscopica mini invasiva che permette di esplorare contemporaneamente la cavità uterina, le ovaie e le tube. In pratica combina le seguenti indagini: mini isteroscopia , idrolaparoscopia transvaginale, test con il blu di pervietà tubarica e salpingoscopia. La Fertiloscopia è stata messa a punto in Belgio dal Prof. Gordts per consentire numerose diagnosi nell’infertilità con un’unica tecnica senza ricovero e senza anestesia generale.

In pratica sostituisce l’isterosalpingografia, l’isteroscopia e la laparoscopia diagnostica. Rispetto a quest’ultima consente inoltre di valutare meglio una buona parte dell’interno delle tube (salpingoscopia) per scoprire difetti della mucosa tubarica che qui si può vedere bene e molto ingrandita nella sua parte più vicina all’ovaio, cioè il padiglione e le fimbrie. E’ raccomandata specialmente nei casi di infertilità inspiegata e dolore pelvico cronico da causa ignota. Tra i vantaggi principali di questa tecnica vi è anzitutto l’assenza di distensione addominale che richiede gas che nella laparoscopia tradizionale (endoscopia) normalmente si usa non sempre senza rischi. Inoltre con la Fertiloscopia si evita la manipolazione delle tube e delle ofertiloscopia_colore_bluvaie che, galleggiando nel liquido iniettato in addome, si vedono molto bene specialmente nel loro reciproco rapporto che appare cruciale al momento dell’ovulazione. Dopo aver iniettato in utero un liquido di colore blu sarà possibile analizzare facilmente il suo passaggio quando si esplora la cavità addominale successivamente all’isteroscopia che si pratica nelle primissime fasi. In sintesi l’ET consente:

  • Una valutazione della mucosa tubarica ( danni a questo delicato strato interno della tuba)

  • La scoperta di piccole aree di endometriosi e di aderenze nelle ovaie

  • L’esecuzione di alcune limitate procedure chirurgiche ( es. lisi di aderenze, drilling ovarico)

  • La selezione dei casi che necessitano la Fecondazione in vitro anziché la chirurgia tubo-ovarica ricostruttiva

  • L’esplorazione pelvica quando non si può fare o è rischiosa come nei casi di obesità ovvero interventi chirurgici precedenti che potrebbero aver indotto aderenze estese sulla parete addominale. Infatti, l’accesso alla cavità pelvica attraverso la vagina è una procedura a rischio più ridotto se confrontata con la chirurgia endoscopica tradizionale; in particolare non ci sono rischi di lesione per vasi sanguigni di dimensioni maggiori.

Un ulteriore vantaggio di questa tecnica è rappresentato dal costo più ridotto rispetto all’ endoscopia tradizionale.

Ci sono anche casi in cui la Fertiloscopia è controindicata come nell’utero retroverso o quando le ovaie e le tube si trovano proprio nello spazio dietro la parete posteriore della vagina chiamato Douglas. Naturalmente come tutte le tecniche più recenti richiede un’esperienza adeguata che non tutti i ginecologi hanno acquisito.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Altri Articoli - Riproduzione

Prof.Iorio, dieta mediterranea, attività fisica, abolizione/riduzione di fumo e alcool e un uso oculato di omega-3 combattono lo stress ossidativo mantenendo vitali e in buona salute i gameti
riprova
Corso del Prof. Claudio Manna "Come gestire la Coppia Infertile e collaborare con un Centro PMA" svoltosi a Roma, 21 dicembre 2012

Blastocisti e PGs sempre buone tecniche?

Quanti embrioni arrivano dopo 5 giorni di coltura a blastocisti? Si calcola circa il 50% da un recente lavoro scientifico su queste tecniche con una percentuale di gravidanze cliniche del 14% per Pick-Up. I nostri risultati (Centro Biofertility 2016) senza coltura a blastocisti o PGs ci hanno mostrato un tasso di gravidanze clinico del 32% per Pick-Up
riprova

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI