Pillola anticoncezionale: tutti i vantaggi e gli usi

 
E-mail Stampa PDF

pillola-anticoncezionale_7

Oggi la pillola anticoncezionale o pillola contraccettiva è un farmaco composto da estrogeni e progestinici (estroprogestinici), utilizzato da più di 100 milioni di donne nel mondo. Basti pensare che nel Regno Unito un quarto delle donne tra i 16 e i 49 anni usa la pillola.

L’utilizzo della pillola anticoncezionale varia molto in base all'educazione, allo stato civile, all'età, alla nazione di appartenenza e alle tradizioni culturali. Dopo la sua introduzione ebbe un grande impatto sociale. Si è subito rilevata molto più efficace rispetto a qualsiasi precedente metodo di contraccezione per due motivi fondamentali: il primo perché offre alle donne il pieno controllo sulla propria fertilità e il secondo perché non richiede particolari accorgimenti d’uso al momento del rapporto sessuale, ovvero non interferisce con la spontaneità dell’atto e con le sensazioni del momento. Queste caratteristiche hanno reso la pillola immensamente popolare in pochi anni dalla sua introduzione. L'uso della pillola anticoncezionale come tutti i trattamenti farmacologici comporta dei vantaggi e degli svantaggi. Inoltre è molto utilizzata non solo a scopo contraccettivo per una moltitudine di ragioni.

I vantaggi della pillola sono molteplici. Vediamoli:
  • semplicità di utilizzo;
  • nessuna interferenza con l'atto sessuale;
  • efficacia contraccettiva elevatissima;
  • regolarizzazione e modulazione del ciclo ovarico con riduzione della dismenorrea (mestruazione dolorosa) e del dolore pelvico;
  • riduzione della perdita di sangue mestruale e per questo motivo può essere usata nella terapia dell'anemia da carenza di ferro associata alla menorragia (anormale perdita di sangue durante il ciclo mestruale);
  • riduzione della patologia cistica dell'ovaio (cisti isolate, ovaio policistico ecc..);
  • l’uso di progestinici con proprietà antiandrogene può essere opportuno per ridurre irsutismo e acne;
  • riduzione di fibromi uterini;
  • significativo abbassamento del rischio relativo di sviluppare il tumore maligno dell'ovaio; l'effetto protettivo è proporzionalmente presente anche a lungo termine (20-30 anni) dopo la sospensione dell'assunzione. Dai dati della letteratura si calcola che la diffusione dei contraccettivi orali abbia evitato 200mila casi di tumore ovarico e 100mila decessi, riducendone l'incidenza in percentuali variabili tra il 38% e l'80%;
  • significativa diminuzione del rischio relativo di sviluppare il tumore maligno dell'endometrio. Rispetto alle donne che non usano contraccettivi orali nelle donne che assumono la pillola anticoncezionale si ha fino al 50% in meno di probabilità di sviluppare un tumore maligno dell’endometrio. Tale effetto persiste a lungo termine per 10-20 anni dopo la cessazione dell'assunzione ed è ancora maggiore dopo un uso più prolungato degli stessi;
  • diminuzione del rischio relativo di sviluppare tumori dell’ intestino (colon o retto) e dei tumori del corpo uterino;
  • protezione da patologie dell'apparato riproduttivo femminile. In particolare per i contraccettivi orali sono stati dimostrati effetti benefici nelle donne affette da endometriosi sintomatica e adenomiosi. I disturbi mestruali come dolore e perdite ematiche eccessive possono essere alleviati dall'uso della pillola;
  • attenuazione dell’osteoporosi quando in caso di endometriosi severa è necessario usare farmaci che inducono la menopausa per un periodo di tempo più o meno lungo

In conclusione dopo decine di anni dall’introduzione della pillola estro progestinica sono aumentati molto i suoi usi e si sono scoperti innumerevoli vantaggi.
 

Altri Articoli - Riproduzione

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI