Il periodo fertile, come capire quando è il momento di avere rapporti

 
E-mail Stampa PDF

calendarioQual è il momento giusto per avere rapporti al fine di mettere al mondo un figlio? Dipende dalla donna. Ognuna è un caso a sé, anche se l'ovulazione avviene "normalmente" il 14° giorno del ciclo. Infatti nelle donne che hanno un ciclo irregolare, l'ovulazione può avvenire in giorni assai diversi, persino poco dopo il flusso. Per questo è importante determinare l'ovulazione di ciascun singolo mese ricorrendo ai sistemi di previsione dell'ovulazione. Il diagramma della temperatura basale è uno dei più diffusi, ma spesso quando la temperatura sale l'ovulazione è già avvenuta. Un metodo migliore di previsione è quello noto come metodo Billings, che insegna a controllare le secrezioni vaginali provenienti dal collo dell'utero: man mano che le secrezioni diventano più abbondanti e filanti durante l'ovulazione, il test permette di conoscere quando si sta avvicinando il momento dell'ovulazione. Un altro sistema, più costoso ma più affidabile, consiste negli stick che rilevano la presenza dell'ormone LH (ormone luteinizzante) nell'urina, poiché la sua concentrazione sale nelle 20-24 ore precedenti l'ovulazione. Infine, esistono sistemi computerizzati che eseguono calcoli sui cicli ovulatori nella singola donna, consentendo di focalizzare il periodo in cui l'ovulazione è più probabile.

Molte coppie con problemi di infertilità pensano di sbagliare qualcosa nel loro comportamento. Uno dei primi fattori da valutare è se la coppia ha rapporti durante il periodo fertile femminile, oppure no. Se una donna ha un ciclo mestruale regolare con il mestruo ogni quarta settimana, l'ovulazione avrà luogo probabilmente il 13° o 14° giorno del ciclo che per convenzione inizia il primo giorno dell'ultima mestruazione. Le probabilità di concepimento sono ottimali quando i rapporti si hanno 1 o 2 giorni prima dell’ovulazione. Gli spermatozoi sopravvivono nel tratto riproduttivo femminile per almeno due giorni, e ciò significa che avere uno o due rapporti durante il periodo dell'ovulazione è più che sufficiente sotto il profilo riproduttivo. Nell'intento di migliorare le probabilità di concepimento, alcune coppie hanno rapporti troppo frequenti, a detrimento del risultato che intendono ottenere. Numerosi esperimenti di laboratorio hanno dimostrato che ripetuti prelievi quotidiani di sperma per due giorni consecutivi riducono sensibilmente il numero degli spermatozoi. Quindi basterà un rapporto al giorno. D’altra parte, "forzare" un uomo ad avere rapporti in un giorno specifico o a un orario particolare del giorno può essere un'esperienza molto stressante.

Tuttavia, anche se nelle prime tre o quattro eiaculazioni il numero degli spermatozoi diminuisce, aumenta la percentuale degli spermatozoi morfologicamente normali e mobili. Un fattore molto importante per la fertilità: gli spermatozoi appena prodotti infatti sono più vitali e hanno una motilità maggiore di quelli che sono rimasti nell'epididimo e nei testicoli per qualche tempo. Nei casi in cui la produzione di spermatozoi è compromessa, si raccomanda qualche giorno di astinenza sessuale, anche se l'astinenza prolungata non aumenta, in sé, la concentrazione degli spermatozoi o la loro motilità.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Altri Articoli - Riproduzione

Prof.Iorio, dieta mediterranea, attività fisica, abolizione/riduzione di fumo e alcool e un uso oculato di omega-3 combattono lo stress ossidativo mantenendo vitali e in buona salute i gameti
riprova
Corso del Prof. Claudio Manna "Come gestire la Coppia Infertile e collaborare con un Centro PMA" svoltosi a Roma, 21 dicembre 2012

Blastocisti e PGs sempre buone tecniche?

Quanti embrioni arrivano dopo 5 giorni di coltura a blastocisti? Si calcola circa il 50% da un recente lavoro scientifico su queste tecniche con una percentuale di gravidanze cliniche del 14% per Pick-Up. I nostri risultati (Centro Biofertility 2016) senza coltura a blastocisti o PGs ci hanno mostrato un tasso di gravidanze clinico del 32% per Pick-Up
riprova

“Sembra una stella cadente….!”

embriotransfer scritta
Prof.Claudio Manna

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI