Test casalingo dell'infertilità maschile

Condividi
Tweet
 
Lunedì 12 Aprile 2010 00:00 Scritto da C.Valeri S.Pappalardo
Stampa

A breve in Europa sarà possibile effettuare un test della fertilità maschile direttamente a casa, in modo semplice e poco costoso. E’ stato infatti ideato dai ricercatori dell’Università della Virginia un kit che permette di effettuare la conta degli spermatozoi presenti nel liquido seminale.

Si chiama “SpermCheck Fertility” ed è in grado di distinguere se la concentrazione degli spermatozoi è normale, bassa o molto bassa. In pratica questo strumento è in grado di capire se il liquido seminale contiene un numero sufficiente di spermatozoi.

Infatti generalmente l’oligospermia (ovvero basso numero di spermatozoi) viene diagnosticata nel momento in cui la coppia cerca di avere figli, in seguito all’esame del liquido seminale in laboratori specializzati. Con questo kit, invece, anche in assenza di particolari disturbi e indipendentemente dal desiderio di avere un figlio, si può avere un’idea preliminare sulla situazione della fertilità maschile.

Il John Herr e il suo team hanno valutato la veridicità delle risposte date da questo kit confrontandole con le valutazioni fatte da esperti ed è risultata un’attendibilità del 95%. Naturalmente la fertilità o l’infertilità non può essere predetta solo in base al numero di spermatozoi presenti nel liquido seminale. Anche altri fattori come la motilità e la morfologia degli spermatozoi sono molto importanti nella diagnosi di infertilità maschile. Nella pratica, però, uno scarso numero di spermatozoi si associa spesso ad altre anomalie che riguardano il movimento e la forma stessa degli spermatozoi. Quindi nel caso di sospetta infertilità è comunque il caso di fare esami più approfonditi in laboratori specializzati. La novità di questo test consiste in una diagnosi molto precoce di problemi andrologici della fertilità. Spesso gli organi riproduttivi sono colpiti presto nel corso della vita per varie cause e senza che le persone se ne accorgano. Quando poi si desidera un figlio ci si accorge che esiste un deficit importante e ormai irreversibile del liquido seminale. Accorgersi presto e facilmente di un possibile deficit può significare prevenire danni permanenti alla propria fertilità per cause curabili presto e meglio.

Tags:

Vedi anche