Uomini, poco attenti sotto le coperte?

 
E-mail Stampa

maschi_disattenti_1Partiamo dal presupposto che un rapporto sessuale, così come una relazione sentimentale, ha nel coinvolgimento della coppia e nel contributo di entrambi alla sua crescita, i requisiti fondamentali per il benessere. Le coppie, che potremmo definirle ‘di successo’, sono quelle che hanno ben chiare le caratteristiche di personalità dell’altro o dell’altra e cercano di creare, giorno dopo giorno, l’occasione per una loro integrazione, sapendosi ben adattare alle richieste del momento. Nella vita sociale, come nella vita lavorativa e, ancor di più nella vita intima e privata, il principale elemento che rafforza una coppia è legato all’ascolto: delle esigenze, dei desideri, delle necessità.

Un’analisi provocatoria del vissuto sessuale, maschile e femminile, potrebbe lasciar pensare che, essendo gli uomini maggiormente legati agli aspetti materiali, riescono molto poco a rendersi conto di quali siano le effettive esigenze, psichiche e corporee, delle donne.

In realtà ogni coppia ha specificità e caratteristiche uniche poiché uniche sono le persone che costituiscono la coppia. E, così come si potrà avere un uomo particolarmente attento ed una donna particolarmente distratta, potrà accadere anche il contrario. Ci interessa, insomma, convogliare l’attenzione e la riflessione del lettore sull’intimità mentale come prerogativa fondamentale affinché lo stesso rapporto sessuale possa gratificare entrambi i partner. Sul letto ed attraverso il letto si esprimono le reciproche esigenze di attenzione.

maschi_disattenti_2Per esempio, non tutti sanno che anatomicamente, fisiologicamente ed ormonalmente donne e uomini sono differenti e quindi anche le esigenze sono diverse. Anche il desiderio sessuale cambia, non solo tra i sessi, ma anche in differenti periodi così che ancora una volta un errato ascolto del partner può portare a sottovalutare o a sopravvalutare le aspettative di intimità. Ed è anche su questo aspetto che va posto l’accento. Esiste una sensibile differenza tra concetto di ‘intimità’ e concetto di ‘sessualità’.

Alcune volte la donna potrebbe fare una richiesta di intimità al suo uomo: questo non presuppone un contatto necessariamente erotico, finalizzato al rapporto sessuale. Può essere rappresentato dalla voglia di un contatto fisico espresso attraverso le carezze, le coccole, come anche una sorta di empatizzazione a fronte di un problema della quotidianità davanti alla quale si desidera semplicemente di essere capiti e ‘contenuti’ a livello affettivo.

Non dimentichiamoci inoltre che la società vive il triste dramma dei preconcetti. L’idea del ‘maschio tutto d’un pezzo’, l’idea della donna come ‘sesso debole’, sono solo alcuni dei preconcetti che impregnano costantemente il vissuto con il quale ognuno di noi deve confrontarsi, giorno dopo giorno. Questo vissuto impedisce soprattutto all’uomo di immaginarsi come essere fallibile, come essere che può avere i suoi maschi_disattenti_3limiti. Anche di comprensione delle altrui necessità. Attualmente crisi e cambiamento stanno coinvolgendo l’uomo il quale sta esprimendo questo disagio anche attraverso comportamenti aggressivi manifesti o nelle forme patologiche cui tristemente siamo costretti ad assistere (omicidi, violenze, stalking, mobbing, ecc.).

Viviamo in una dimensione in cui prevale il ‘mordi e fuggi’ e l'assenza totale di corteggiamento: la persona diventa oggetto e prima la si raggiunge meglio è. Forse un recupero della semplicità del vivere che un tempo caratterizzava i nostri nonni, porterebbe al recupero di quella genuinità di rapporti, contraddistinti anche dall’ottenere un obiettivo attraverso il sacrificio. Questo darebbe anche all’incontro con l’altro sesso un gusto più legato al desiderio che al piacere fine a se stesso.

 

Altri Articoli - Sessuologia e Psicologia

"Un 'altro tentativo fallito, un altro dolore da soffocare..." - Il diario della Fecondazione Assistita 1

Le emozioni di una paziente che ha vissuto la sua infertilità "sine causa" o inspiegata e tutte le terapie fatte, compresi i tanti tentativi di inseminazione intrauterina, fivet, icsi.
riprova
IV Corso Medicina della Riproduzione-Roma, 27 Maggio 2014
IV Corso Medicina della Riproduzione "Infertilità Inspiegata"

Diagnosi di infertilità: come reagisce la coppia?

Dr. Tatiana De Santis

riprova

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI