Quando c'è la gelosia

 
E-mail Stampa

È un luogo comune che la gelosia sia una conseguenza ovvia dell’amore, tanto che quando si presenta in misura modesta sembra accettabile e anzi gradevole, quasi fosse la prova del fatto che siamo amati.

Guardando meglio la gelosia, posso osservare che è possibile distinguerne due tipi.  Il primo tipo la gelosia ha a che fare con la sensazione dolorosa di poter perdere l’attenzione del partner: il soggetto geloso si sente insicuro e a rischio, ha bisogno di avere il partner accanto per poter affrontare le difficoltà della vita. Questo tipo di gelosia spesso si esprime col contrasto verso l’attività lavorativa del partner, verso i suoi hobby, i suoi amici: il geloso vorrebbe che tutto fosse condiviso, per non ritrovarsi solo e in difficoltà. Talvolta compaiono questioni sessuali, ma non sono mai predominanti: il geloso di questo tipo teme più l’abbandono che il tradimento, tanto da poter tollerare questo purché il partner ritorni.

Del tutto diverso è l’altro tipo di gelosia, tipicamente sessualizzato. In questo caso il geloso ha continuamente il timore del tradimento, più sul piano fisico che su quello emotivo, ed è attento ai comportamenti del partner, sempre alla ricerca di prove di un tradimento già consumato o di quello che potrebbe esser consumato. Curiosamente, il partner di un soggetto che presenta questa forma di gelosia riesce a rapportarsi facilmente con l’altro sesso e dimostra buone capacità seduttive, tanto che può sorgere il sospetto che proprio questo aspetto abbia avuto un peso nell’innamoramento.

Entrambi i tipi di gelosia possono arrivare ad eccessi, e ciò può mettere in crisi la coppia. Distinguere i due tipi di gelosia ha significato quando si vuole intervenire sulla crisi già in atto ovvero si vuole evitarla: individuare il fenomeno permette di conoscere meglio il soggetto geloso e i suoi bisogni, così che questi possano essere soddisfatti in modo più efficace e meno doloroso.

 

Altri Articoli - Sessuologia e Psicologia

"Un 'altro tentativo fallito, un altro dolore da soffocare..." - Il diario della Fecondazione Assistita 1

Le emozioni di una paziente che ha vissuto la sua infertilità "sine causa" o inspiegata e tutte le terapie fatte, compresi i tanti tentativi di inseminazione intrauterina, fivet, icsi.
riprova
IV Corso Medicina della Riproduzione-Roma, 27 Maggio 2014
IV Corso Medicina della Riproduzione "Infertilità Inspiegata"

Diagnosi di infertilità: come reagisce la coppia?

Dr. Tatiana De Santis

riprova

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. ABORTO SPONTANEO RICORRENTE: SI SCOPRE UNA CORRELAZIONE CON IL FATTORE VEGF. Il fattore di crescita dell’endotelio o VEGF è una proteina coinvolta nella formazione di ...
I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE I GRASSI SATURI DANNEGGIANO LA QUALITA' DEL LIQUIDO SEMINALE Secondo uno studio pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, quantità ecc...
SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? SINDROME DI DOWN E CURA: PARE SIA DAVVERO POSSIBILE? Nell'uomo vi sono 23 coppie di cromosomi, tra cui due cromosomi sessuali, per un totale di...
IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA IL PERIODO DI VITA FERTILE DI UNA DONNA DIPENDE DALL’ETA’ DELLA MADRE AL MOMENTO DELLA MENOPAUSA Uno studio pubblicato su Human Reproduction da un gruppo di ricercatori guidati da Janne B...
Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Harmony test: la nuova frontiera dell'analisi prenatale Si chiama Harmony il nuovo test prenatale che si sta pian piano sostituendo alla famosa am...
LEGGE 40: DAL 2009 E’ TUTTO PIU’ LECITO. Dal maggio 2009 parte della legge 40 sulla fecondazione assistita è stata abrogata. Molti ...
Carne bianca o carne rossa? Quelle più “pallide” fanno meglio! Le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per un’alimentazione bilanciata raccoman...
"L’uomo è ciò che mangia": da Feuerbach alla Nutrigenomica Che il cibo fosse correlato allo stato di salute è evidentissimo, ma questa ipotesi è stat...
RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE RISCHI E PREVENZIONE NELL'INFERTILITA' DA FATTORE MASCHILE L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario che coinvo...
L’ANDROPAUSA NON ESISTE MA LA QUALITA’ DEL LIQUIDO NON E’ SEMPRE LA STESSA! Un uomo, a differenza di una donna, non ha un tempo limitato per procreare ecco perché una...
Voglio un bimbo! Qual è il periodo giusto per provarci? Il periodo fertile varia da donna a donna in rapporto alla durata del ciclo mestruale ma, ...
IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! IL BISFENOLO A NEI CONTENITORI ALIMENTARI METTE KO LA FERTILITA’! Il bisfenolo A, conosciuto anche come BPA, è il composto organico più utilizzato nella pro...
 Associazione Fertilità onlus
CENTRO MEDICO BIOLOGICO TECNOMED
ASS.A.I. - ASSOCIAZIONE ANDROLOGI ITALIANI